Calciomercato Juventus, Allegri lo “soffia” all’Inter: pronto un biennale

0
44

Calciomercato Juventus, Allegri lo soffia all’Inter: per lui sarebbe pronto un biennale. Ecco le ultime sul possibile colpo lì davanti

Potrebbe essere una mezza rivincita per quella che è l’operazione Dybala. Mezza, ovviamente, perché parliamo di due elementi che in comune hanno poco, se non il fatto di giocare lì davanti anche se con caratteristiche decisamente diverse. Certo, c’è da dire che secondo quanto riportato dai quotidiani questa mattina, la trattativa che dovrebbe portare la Joya alla corte di Simone Inzaghi si è un poco raffreddata. Marotta sta per chiudere con Lukaku e dopo dovrebbe fare delle riflessioni sull’argentino. Vedremo.

Calciomercato Juventus
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Quella che invece sta prendendo piede negli ultimi giorni è un’altra possibile operazione di mercato: Dzeko, in uscita dai nerazzurri con i quali ha ancora un anno di contratto, potrebbe essere preso dalla Juventus come vice Vlahovic. Allegri – secondo le informazioni riportate da tuttomercatoweb – avrebbe anche dato l’ok a questa possibile operazione. Con Cherubini che, di conseguenza, potrebbe presentarsi davanti all’agente dell’attaccante bosniaco con un’importante offerta.

Calciomercato Juventus, biennale per Dzeko

Calciomercato Juventus
Edin Dzeko ©LaPresse

Un vice Vlahovic esperto, eccome. Uno di quelli che potrebbe dare molti consigli al giovane compagno di reparto che come vi abbiamo spiegato nei giorni scorsi praticamente è cresciuto da solo, mettendosi sin da subito il peso dell’attacco prima della Fiorentina e poi della Juve sulle spalle. Avrebbe bisogno di qualcuno in grado di sostituirlo, e che possa anche aiutarlo in quei momenti di poca lucidità che nel corso di un’intera stagione sono fisiologici, soprattutto se parliamo di un elemento giovane.

Insomma, Dzeko potrebbe essere un compagno ideale per Dusan. La Juve, dal proprio canto, potrebbe proporre un contratto biennale allungando così quello che è il suo attuale accordo con l’Inter. ovviamente, in questo caso, lo stipendio sarebbe minore ma spalmato nel corso della doppia stagione.