Calciomercato, scambio lampo Juventus-Inter: annuncio in radio

0
1121

Calciomercato Juventus, scambio lampo con l’Inter. Ecco il clamoroso scenario annunciato in radio in queste ore.

Non solo Di Maria, Pogba o Zaniolo ma anche la possibilità di assistere a suggestive operazioni in sinergia con altre società nelle prossime settimane. Le diverse uscite concretizzate fin qui impongono a Cherubini e colleghi di intervenire con celerità sul fronte entrate, seppur con la consapevolezza di dover sempre osservare limiti e paletti finanziari.

Calciomercato Juventus
Federico Cherubini ©LaPresse

Ecco, dunque, che a Torino si potrebbe decidere di ricorrere a qualche trattativa in Italia o all’estero che porti ad uno scambio di cartellini e al più classico del “Do ut des” che venga incontro alle esigenze delle diverse parti in causa. Ne abbiamo parlato in questi giorni, analizzando diverse situazioni che sembravano poter interessare il mondo bianconero.

A partire dalla possibilità di inserire Arthur o Kean nei discorsi con Pinto per arrivare al cartellino del non poco cercato e voluto Nicolò Zaniolo. Ma non si dimentichi nemmeno del suggestivo scenario in Premier League e coinvolgente De Ligt e Timo Werner, potenzialmente coinvolgibili in uno scambio con conguaglio a favore del club di Agnelli.

Calciomercato, scambio Juventus-Inter: arriva Dzeko

Calciomercato Juventus
Edin Dzeko e Juan Cuadrado ©LaPresse

L’annuncio giunto in radio in questi minuti ha però lasciato intendere come siano tutt’altro che da escludersi dialoghi anche con una delle società storicamente maggiormente ostili alla Vecchia Signora e rappresentante una delle principali antagoniste di questi ultimi anni.

Ci riferiamo all’Inter, rinata proprio dopo l’approdo in quel di Milano di due ex juventini quali Marotta e Conte. Il leccese è stato catalizzatore di un progetto che ha riportato i nerazzurri ai gloriosi livelli di un tempo. Vicini fino a qualche giorno fa anche a Paulo Dybala, i lombardi starebbero pensando ad uno scambio proprio con la Juventus.

L’annuncio è avvenuto a Radio Radio, dove si è evidenziato come Marotta e Cherubini starebbero riflettendo ad un baratto tra Dzeko e Cuadrado. Il bosniaco era stato molto vicino ai piemontesi già qualche anno fa (ricorderete l’emblematica immagine in quel di Verona) e dopo un solo anno lontano dalla Capitale potrebbe cambiare la terza casacca della sua carriera italiana.

Andrebbe sicuramente a rappresentare una valida alternativa a Dusan Vlahovic, sbloccando in tal modo anche l’approdo del colombiano ex Fiorentina, attualmente vivente uno dei momenti più alti del proprio percorso professionale. Rappresenterebbe sia un titolarissimo che una più che nobile alternativa a Dumfries.