Juventus, l’ultimo strappo di Arrivabene: così de Ligt è tolto dal mercato

0
4489

Juventus, in fase di stallo la trattativa con il Chelsea per la cessione del difensore olandese: ecco cosa potrebbe succedere. 

La costanza viene sempre premiata e la Juventus ne sa qualcosa. Ha perseguito i suoi obiettivi di mercato con una pazienza encomiabile ed eccola che si appresta, ora, a dare il benvenuto alle prede che in questa lunga sessione di calciomercato non ha mai perso di vista. Paul Pogba è in arrivo e lo stesso vale per di Angel Di Maria, mentre è ancora “nebulosa” la situazione che riguarda Matthijs de Ligt. Quella appena iniziata potrebbe essere la settimana determinante, ma non è detto che le cose vadano come desiderano i bianconeri. Forse non si arriverà al rinnovo tanto auspicato, ma è comunque probabile che si capisca cosa il giocatore intenda fare. La sola cosa certa è che l’olandese ha fretta.

Calciomercato Juventus Arrivabene Dybala
Maurizio Arrivabene ©Lapresse

Il suo contratto scade a giugno 2024, ma il problema è la clausola da 120 milioni. Quando il Chelsea si è interessato a lui ha chiesto che si accelerasse, a riprova del fatto che potrebbe non immaginare il suo futuro in bianconero.

Juventus, “se non soddisfatti i bianconeri potrebbero togliere l’olandese dal mercato”

De Ligt ©️LaPresse

È stata proprio la cifra monstre della clausola, a quanto pare, il principale intoppo nella trattativa per il rinnovo. Gli agenti hanno chiesto alla Juventus di fare di tutto per abbassarla, in modo tale da poter sondare più liberamente eventuali offerte e di fronte al no secco dei dirigenti bianconeri le loro posizioni si sono irrigidite.

De Ligt poi ha fatto altre riflessioni, legate più prettamente ad aspetti tecnici ed in particolare al modo in cui gioca nella Juventus di Massimiliano Allegri. Lo lusingano le avances del Chelsea, che sta diventando giorno dopo giorno più “insistente”. La prima offerta, tuttavia, non convince ancora la Signora. Settanta milioni sono troppo pochi per poter liberare il giocatore già in estate. I Blues tenteranno un nuovo assalto ma l’amministratore delegato Arrivabene è stato chiaro. E come ha affermato il giornalista Luca Momblano a Juventibus “non mi stupirei se la Juve decidesse di togliere de Ligt dal mercato nel caso in cui non dovesse essere soddisfatta economicamente”.