Calciomercato Juventus, “schiaffo” ad Allegri: 50 milioni e nuovo dietrofront

0
50

Calciomercato Juventus, dietrofront da 50 milioni e niente approdo in bianconero. Ecco cosa sta succedendo.

Dopo settimane di quasi inattività totale, diversi movimenti hanno iniziato a smuoversi anche nel nostro campionato. La vera e propria regina sembrerebbe poter essere il Monza che, dopo un secolo di cadetteria e livelli ancora più bassi, sta dimostrando di avere idee a dir poco serie e concrete con Berlusconi e Galliani.

Allegri (Lapresse)

Senza poi approfondire i discorsi legati ad alcune big quali Milan e Inter, anch’esse brave a concretizzare diversi acquisti tra fine giugno e inizio luglio, riportiamo significativi aggiornamenti legati al mondo Juventus.

Tra le fila bianconere sono arrivati Di Maria e Pogba e si sta attualmente attendendo un epilogo per Matthijs De Ligt il cui futuro sembrerebbe già scritto. La situazione del difensore olandese ci restituisce però un certo dinamismo nel mondo del mercato calcistico europeo che sta vivendo non pochi movimenti anche con giocatori dei reparti arretrati.

Attraversata ma non archiviata la fase in cui la maggiore attenzione era quella suscitata da nomi offensivi quali Dybala, Lukaku, Zaniolo (la cui situazione è ancora tutta da monitorare) o lo stesso Di Maria, plurime novità stanno adesso interessando i possibili rinforzi in difesa.

Calciomercato Juventus, dietrofront Pau Torres: chiedono troppo

Calciomercato Juventus
Pau Torres ©LaPresse

La catalisi di questi ultimi sembrava poter essere la sempre più probabile cessione di De Ligt, ad oggi non ancora avvenuta e destinata a non rappresentare la prima grande operazione in difesa da parte di un club europeo nel corso di questa campagna acquisti.

Secondo le ultime notizie di cui detto anche a voi, il Napoli è ormai a un passo dal cedere Koulibaly al Chelsea, interessatosi anche a Matthijs, adesso molto vicino al Bayern Monaco.

L’uscita dell’ex Ajax porterà senza dubbio Cherubini e colleghi a fare delle valutazioni sui possibili nuovi ingaggi in questo reparto. Con ancora meno perplessità, però, evidenziamo come da tale tassonomia andrà depennato il nome di Pau Torres, difensore del Villarreal seguito anche a Torino.

Il club spagnolo chiede infatti 50 milioni di euro per il talentuoso classe ’97. Troppi, a detta della Juve, per un giocatore in scadenza nel 2024. A riferirlo è Sky Sport.