Calciomercato, boom Juventus: colpaccio da 50 milioni in Premier

0
64

Calciomercato, boom Juventus: offerta imminente per l’erede di de Ligt.

Considerate le ormai sempre nuove trattative di calciatori accostati alla Juventus e a cui la Juventus sarebbe interessata, possiamo sicuramente dire che il lavoro svolto da Cherubini e Arrivabene è sicuramente incessante e curato nei minimi particolari, poiché volto a riportare la “ Vecchia Signora” nelle prime posizioni della classifica.

Dirigenza (Lapresse)

Una delle indiscrezioni di mercato che ha riguardato i bianconeri nelle ultime settimane e che continua a tenere banco è quella sul suo giovane difensore olandese, de Ligt, il cui profilo interessa molto ai tedeschi del Bayern Monaco e per i quali il giovane è molto piú che un semplice pensiero. Nonostante sembri che niente di ufficiale sia ancora stato raggiunto la Juventus, come sempre accade in questi casi, si è già messa alla ricerca di un sui possibile sostituto per tutelarsi     in caso di una sua improvvisa partenza. Se da un lato in questa lista di nominativi per un possibile sostituto è recentemente Benito a mancare Koulibaly che ha firmato con Chelsea, secondo le indiscrezioni riportate da Konur si Twitter si sarebbe aggiunto invece un altro nome, quello di un calciatore che attualmente milita in Premier League.

Calciomercato Juventus, Magalhães prescelto come erede al trono di De Ligt

Calciomercato Juventus
De Ligt ©LaPresse

Gabriel dos Santos Magalhães, conosciuto anche solo come Gabriel  Magalhães, è un calciatore brasiliano  classe 1997 attualmente in forza all’Arsenal che, secondo quanto riportato da alcune fonti online, sembrerebbe essere l’obiettivo di mercato della dirigenza bianconera per andare a sostituire il posto lasciato vacante da una eventuale partenza dell’olandese. I “Gunners” per il 24enne brasiliano richiedono una cifra di 40 milioni di sterline – circa 50 milioni di euro – che potrebbe essere comunque affrontata dalla presidenza bianconera qualora la cessione di de Ligt porterebbe ad un introito di 100 milioni di euro.