Calciomercato Juventus, Rabiot saluta sul serio: il triennale che fa saltare il banco

0
142

Il calciomercato della Juventus continua a tenere banco in città e sotto gli ombrelloni. Le ultime sulle trattative dei bianconeri.

Siamo ormai arrivati alla fine del mese di luglio e manca sempre meno all’inizio del prossimo campionato di serie A. Il via per la Juventus arriverà il prossimo 15 agosto, quando Bonucci e compagni dovranno affrontare il Sassuolo. Nel frattempo la società sta cercando di regalare all’allenatore livornese quelle pedine necessarie per avere una rosa ampia e competitiva. Che possa imporsi in Italia e farsi largo in Champions League.

L’infortunio di Pogba potrebbe rimescolare le strategie di Cherubini e soci. Il francese rischia di rimanere fuori a lungo e la priorità della Juventus ora sembra quella di trovare volti nuovi in mezzo al campo. Paredes è in cima alle preferenze, ma l’argentino del Psg dovrà attendere prima che la società riesca a piazzare altrove quei giocatori che non rientrano nei piani di Allegri, Arthur in primis.

Calciomercato Juventus, Rabiot-Monaco un affare possibile

Fiorentina Juventus Rabiot
Adrien Rabiot ©LaPresse

Non è ufficialmente sul mercato, ma i bianconeri non direbbero di no ad una partenza di Adrien Rabiot. Il francese non è partito con la squadra in tournee e – secondo quando riportato anche da Momblano a “Juventibus” – non risulta che sia stato tolto dalla lista dei cedibili. Tutt’altro, visto che sulle sue tracce sarebbe piombato il Monaco. La formazione monegasca sarebbe pronta ad offrire al calciatore ex Psg un contratto triennale con opzione per un quarto anno. Le cifre sarebbero più basse rispetto a quanto percepisce ora dalla Juventus, ma ci sarebbero dei bonus che potrebbero incrementare il suo ingaggio. Per la Juventus invece potrebbe arrivare un’offerta da circa 15 milioni di euro. Una somma che poi i bianconeri sarebbero pronti subito a reinvestire.