Mertens alla Juventus, la richiesta è già stata recapitata

0
65

Mertens alla Juventus, la richiesta è stata recapitata. Ecco tutti gli aggiornamenti sullo scenario belga.

Ore molto delicate in casa bianconera e non solo. A Torino sanno che il tempo stringe e l’imprevisto Pogba ha certamente portato Cherubini a rivalutare il modus operandi inizialmente delineato. L’infortunio del francese è stato più importante del previsto e bisogna adesso comprendere quelle che potrebbero essere le contromosse ponderate dalla dirigenza.

juventus

Questa era già prima attesa dal dover concretizzare le ultime limature della rosa, cui sono da aggiungersi le necessarie contromosse successive allo scenario appena nominato. In attesa delle possibili evoluzioni su tale fronte, del quale abbiamo già detto in questi giorni, soprattutto alla luce dell’ipotetico doppio approdo con Paredes incluso, arrivano novità di non poco conto anche sul fronte offensivo.

Mertens alla Juventus, tutte le cifre della richiesta

Mertens calciomercato juventus
Mertens calciomercato juventus

La Juventus non solo ha perso Dybala o Bernardeschi ma, per ora, deve fare i conti anche con l’assenza di Morata, il cui riscatto non è stato effettuato in seguito alle elevate richieste giunte da Madrid. I nomi fin qui monitorati sono diversi e, ad oggi, i più caldi restano quelli dello stesso Alvaro e di Memphis Depay.

Lo spagnolo piace tanto ad Allegri, ben consapevole del suo eclettismo nonché della sua disposizione al sacrificio. Resta da comprendere se restino margini per trattare e giungere ad un’intesa con i Materassi. Frattanto, come già raccontatovi ieri, va capito se la Vecchia Signora si dica disposta a rivalutare le valutazioni dello scorso anno sull’olandese ex Lione, scartato da mister e dirigenza.

In tale ottica, giungono importanti novità da parte de “La Repubblica“, a detta della quale Dries piace all’ambiente sabaudo ma al momento resta in una posizione di relegazione rispetto ai due appena nominati. La richiesta economica è stata già avanzata: 4 milioni di euro.