Calciomercato, fulmine a ciel sereno Juventus: l’affare è saltato

0
10000

Calciomercato Juventus, la doccia gelata che scompagina totalmente i piani dei bianconeri: le ultime dall’Inghilterra sono una sentenza.

Buona la prima. La Juventus che è riuscita a regolare il Sassuolo ha messo in evidenza tutta la qualità del proprio reparto offensivo, rivitalizzato dall’innesto da un Di Maria in versione deluxe: prima di fermarsi, infatti, “El Fideo” si è rivelata autentica spina nel fianco per la difesa neroverde, che ha fatto molta fatica ad imbrigliarne la fantasia. Il centrocampo di Allegri, però, ha evidenziato ancora una volta limiti preoccupanti, a cui la dirigenza è chiamata a mettere una pezza in queste ultime settimane della sessione estiva di calciomercato.

Max Allegri ©LaPresse

In questo senso, però, non trapelano buone nuove dall’Inghilterra. Secondo quanto riferito da The Athletic, infatti, le probabilità che Adrien Rabiot vesta la maglia del Manchester United sono sempre più basse. I Red Devils, infatti, dopo aver memorizzato le esose richieste di ingaggio della mezzala transalpina, avrebbero deciso di virare con decisione su Casemiro, per il quale sarebbero già stati avviati i primi sondaggi esplorativi. A nulla è valso il principio di accordo con il quale lo United era di fatto arrivato alla stretta di mano con la Juventus: troppo alte le richieste economiche dell’entourage di Rabiot, legato alla “Vecchia Signora” da un contratto in scadenza nel 2023 da 7 milioni di euro a stagione. Si vocifera che l’ex Psg chiedesse almeno 10 milioni per firmare, con annesso bonus alla firma: lo United ha preferito abbandonare il tavolo, sondando altri profili per la mediana.