Calciomercato, blitz disperato della Juventus: il Barcellona è pronto a farlo firmare

0
83

Calciomercato, le cattive notizie riguardo alle condizioni di Pogba potrebbero costringere i bianconeri a rivedere i loro piani.

La Juventus si prepara a riascoltare la famosa “musichetta” della Champions League. Tra ventiquattr’ore i bianconeri faranno il loro esordio nella nuova edizione della coppa dalle grandi orecchie contro una delle squadre favorite per la vittoria finale, il Psg. Massimiliano Allegri e i suoi uomini saranno di scena al Parco dei Principi contro la corazzata di Messi, Neymar e Mbappé, sorteggiata nello stesso girone della Vecchia Signora insieme a Benfica e Maccabi Haifa. Sulla carta uno scontro diretto per il primo posto, sebbene il tecnico abbia ammesso che la partita da non sbagliare assolutamente sarà quella coi lusitani.

Joan Laporta ©️Ansafoto

Juventus che dovrà fare a meno dell’ex di turno Angel Di Maria nella trasferta parigina, non convocato da Allegri con l’obiettivo di preservarlo in vista dei prossimi impegni dopo il leggero fastidio muscolare ravvisato sabato scorso a Firenze. Una scelta precauzionale, dunque. Vigilia, tuttavia, funestata anche dalla notizia riguardante le condizioni di Paul Pogba. Il francese ha scelto di operarsi al menisco, allungando così i tempi di recupero. Come ha detto il tecnico in conferenza stampa, sarà improbabile averlo prima di gennaio.

Calciomercato, Gavi e quel rinnovo che non arriva

Gavi
Gavi ©️Ansafoto

Il lungo stop del centrocampista transalpino potrebbe obbligare la dirigenza a stravolgere i propri piani in vista prossima sessione di mercato, quella invernale. La Juventus, così come altri top club d’Europa, continua a monitorare cosa sta succedendo in casa Barcellona a proposito del rinnovo di Gavi. Il gioiellino blaugrana che ha da poco compiuto 18 anni andrà in scadenza la prossima estate. Ad ogni modo non ha trovato un vero e proprio accordo per il rinnovo. In realtà, la società catalana avrebbe voluto fargli firmare il nuovo contratto non appena raggiunta la maggiore età, ma i noti problemi finanziari del club hanno rallentato tutto. Tutto è ancora possibile ma, stando al portale 90min.com, l’entourage del calciatore è frustrato dai continui ritardi e continua a guardarsi attorno.