Calciomercato Juventus, Zidane al posto di Allegri: il ‘dettaglio’ fa saltare il banco

0
62

Calciomercato Juventus, Zidane al posto di Allegri sembra essere un ipotesi. Ma c’è un dettaglio che fa saltare il banco

La situazione di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus non è delle più tranquille, soprattutto dopo la sconfitta, bruttissima per quella che è stata la prestazione, contro il Benfica in Champions League. Il tecnico di Livorno rischia, senza dubbio, anche se è blindato a quanto pare (e a quanto è) da un contratto ultramilionario fino al 2024 che lo mette al sicuro o quasi da possibili ribaltoni. Certo, in questo modo la Juve non può andare avanti e dopo un mercato stellare tutti hanno l’intenzione di tornare a vincere.

Calciomercato Juventus
Zinedine Zidane ©️AnsaFoto

Ecco perché diventa quasi decisiva la sfida di domenica pomeriggio contro il Monza in trasferta. Un ulteriore passo falso potrebbe mettere davvero tutto in discussione. E, alla finestra, oltre De Zerbi, ci potrebbe essere anche Zidane. C’è un dettaglio però che potrebbe far saltare il banco e spingere ovviamente l’ex Juve e Real Madrid ad aspettare. Così come il transalpino ha confermato recentemente, il suo sogno sarebbe quello di allenare la nazionale del suo Paese.

Calciomercato Juventus, il dettaglio che fa saltare Zidane

Calcimercato Juventus
Allegri ©️LaPresse

Secondo quanto riportato da le10sport.com, il fatto che il prossimo 31 dicembre scada l’accordo che un altro ex juventino – Deschamps – ha con la federazione d’Oltralpe, potrebbe far propendere Zizou all’attesa. Con il Mondiale in Qatar ormai alle porte, e con la certezza quasi che un risultato negativo possa far saltare Didier, Zidane potrebbe decidere di mettersi ancora in attesa, sapendo anche che le offerte di lavoro non gli mancheranno mai visto che è stato accostato anche alla Premier League nel corso dell’estate appena passata.

Lui, in ogni caso, vorrebbe andare ad allenare in un ambiente che già conosce. Per questo non ha accettato né il Manchester United e nemmeno il Chelsea. S’attende, insomma.