“Esonero Allegri e licenziamento Nedved”: doppia soluzione Juventus

0
966

Esonero Allegri e licenziamento Nedved: secondo il giornalista la soluzione sarebbe questa per dare sicuramente una sterzata alla società e alla stagione

Tra Massimiliano Allegri e Pavel Nedved non corre buon sangue. E se si pensa che uno è l’allenatore della Prima Squadra e l’altro il vicepresidente, onestamente non si capisce come le cose possano andare avanti e soprattutto bene. Secondo le indiscrezioni inoltre, il dirigente avrebbe voluto un allontanamento del tecnico prima della gara contro il Monza ma Agnelli e Arrivabene avrebbero bloccato tutto. Insomma, volano gli stracci.

Esonero Allegri e licenziamento Nedved
Pavel Nedved ©️LaPresse

Una situazione rimarcata anche dalla curva con quello striscione prima della sfida di domenica che ha definitamente mandato a picco l’umore della squadra. Risolvere le beghe societarie nel minor tempo possibile sarebbe ovviamente la soluzione migliore. Anche se, secondo il giornalista Fabio Ravezzani, la soluzione potrebbe essere quella di fare piazza pulita.

Esonero Allegri e licenziamento Nedved, la situazione

©️LaPresse

“Fossi nella Juve oltre all’esonero di Allegri prenderei in considerazione anche il licenziamento di Nedved”. Questo il Tweet del giornalista che quindi andrebbe per quella che sarebbe una soluzione di stravolgimento totale. E i commenti, sotto il post, rendono l’idea di come molti tifosi della Juventus la vedano proprio in questo modo, rimarcando l’attacco del nostro articolo.

Insomma, non sembra andare nulla per il verso giusto in casa bianconera appena sono iniziate le due settimane di sosta prima del ritorno della Serie A contro il Bologna. E subito dopo c’è il Milan, in attesa di capire, questo pomeriggio, quale sarà la decisione del giudice sportivo su Di Maria: due giornate purtroppo appaiono davvero assicurate per il Fideo che con quasi certezza salterà la sfida contro i campioni d’Italia in carica.