Calciomercato, niente Juventus e scelta shock: Spalletti in allarme

0
67

Calciomercato, potrebbe tornare subito in pista dopo il divorzio con il club che ha portato sul tetto d’Europa. 

Di certo c’è solo una cosa. Che non ha la benché minima intenzione di prendersi un anno sabbatico e di rimanersene in panciolle più a lungo del dovuto. Thomas Tuchel è appena stato esonerato dal Chelsea – galeotta fu la sconfitta in Champions League contro la Dinamo Zagabria – ma ha già una gran voglia di rimettersi in gioco e in discussione.

Calciomercato Juventus
Spalletti ©️LaPresse

Non c’è avventura che lo spaventi e lo dimostra il fatto che lo scorso anno si sia tuffato a capofitto nella sua avventura londinese subito dopo la rottura definitiva con il Psg. Non lo spaventa l’idea di subentrare a campionato già iniziato. Le sfide, anche quelle più toste, gli piacciono un sacco. Secondo radio mercato, il suo nome sarebbe sul piatto già da qualche settimana: pare che la dirigenza bianconera non escluda di assoldarlo, qualora il rapporto con Massimiliano Allegri dovesse effettivamente interrompersi.

Calciomercato, Tuchel “attende” il Bayern Monaco

Juventus
Tomas Tuchel ©️LaPresse

E lui sarebbe disposto a partire per Torino anche subito, considerando che pare pronto ad abbassarsi lo stipendio e ad abbassare il tiro pur di intraprendere una nuova avventura. Secondo la Bild, tuttavia, è molto più plausibile l’ipotesi di un suo approdo al Bayern Monaco. Tuchel continua ad essere accostato con una certa insistenza alla squadra bavarese, tanto più che l’attuale allenatore, Julian Nagelsmann, sta deludendo le aspettative in Bundesliga. Nel caso in cui l’ex Chelsea dovesse accettare un’ipotetica offerta del Bayern, la Juventus dovrebbe depennarlo dalla lista dei pretendenti al “trono” che Allegri potrebbe lasciare libero da un momento all’altro. Qualora Tuchel prendesse le redini del club più titolato di Germania, avrebbe già le idee chiare. E chiederebbe tra i primi rinforzi Hirving Lozano, esterno d’attacco messicano in forza al Napoli di Luciano Spalletti.