Calciomercato, la Juventus svaligia la Liga: tris d’assi da 40 milioni

0
78

Calciomercato, si moltiplicano le voci riguardo alle prossime operazioni che effettuerà la società bianconera: occhi puntati sulla Liga. 

La Serie A è ferma e i riflettori sono puntati interamente sugli impegni delle rappresentative nazionali. Eppure non si placano le voci di mercato riguardanti la Juventus. Il mese di gennaio, d’altronde, non è lontanissimo. Ed è praticamente scontato che nella prossima sessione, quella invernale, la società intenda dare continuità a quel processo di rinnovamento della rosa iniziato con l’arrivo di Vlahovic dalla Fiorentina. Nonostante l’enorme passivo con cui dovrà fare i conti – quello della stagione 2021-22 supera i 250 milioni, cifra record – il club non ha alcuna intenzione di disimpegnarsi.

Agnelli, Cherubini e Arrivabene
Agnelli, Cherubini e Arrivabene ©️LaPresse

Nessuna spesa pazza, ma solo acquisti mirati e low cost. E che soprattutto siano funzionali al progetto tecnico. Non si sa ancora se sulla panchina bianconera resterà Massimiliano Allegri – saranno decisive le prossime partite – ma il direttore sportivo Federico Cherubini e i suoi uomini stanno già valutando alcuni interessanti profili, anche in vista dell’estate.

Calciomercato, Cherubini sulle tracce di Griezmann, Asensio e Williams

Calciomercato Juventus
Griezmann LaPresse

Secondo il portale iberico fichajes.net, nel mirino della Juventus sarebbe finito Antoine Griezmann, che quasi certamente a fine stagione non resterà all’Atletico Madrid. L’attaccante francese farà ritorno a Barcellona, club proprietario del suo cartellino. Un’occasione da non farsi sfuggire, considerando che l’allenatore blaugrana Xavi non lo considera parte integrante del suo progetto. Altri potenziali obiettivi sono Marco Asensio e Nico Williams. L’esterno del Real Madrid, che nella finale Champions di Cardiff 2017 contribuì con un suo gol alla vittoria dei Blancos contro la Vecchia Signora, andrà in scadenza nel 2023 e non avendo il posto assicurato difficilmente rinnoverà. Williams, invece, è una scommessa che potrebbe valere la pena fare. Ha solamente 20 anni e sta già incantando la Liga con la maglia dell’Athletic Bilbao, club in cui ha mosso i primi passi.