Così si sblocca l’affare impossibile: Mr 100 milioni per la Juventus

0
309

Calciomercato Juventus, l’entusiasmo è finito e la pazienza pure: il rapporto del giocatore con la società non è più così idilliaco.

Nonostante un giocatore sia arrivato da poco in una determinata squadra e abbia ricevuto grandi promesse dalla società , non è detto che egli si trovi bene in quella determinata realtà. Sono diversi gli esempi di calciatori che si sono trovati nella loro carriera in una simile situazione.

Gavi Juventus Calciomercato Barcellona
Max Allegri ©LaPresse

Tra i casi più esemplificativi del momento ritroviamo sicuramente quella di Jack Grealish, il cui rapporto con il Manchester City di mister Guardiola non si sta rivelando così idilliaco come si ci sarebbe aspettato. Infatti nonostante l’attaccante inglese sia stato acquistato lo scorso anno per la cifra monstre di 100 milioni di sterline, il giocatore più pagato della storia ingelse, egli non sta trovando molto spazio nella squadra dello sceicco e per questo non si sta facendo notare così come aveva fatto ai tempi del West Ham con le sempre ottime prestazioni che avevano convinto la società ad acquisirne le prestazioni.

Calciomercato Juventus, Grealish a Manchester non brilla più:  potrebbe gia lasciare

Calciomercato Juventus
Guardiola ©LaPresse

Secondo quanto riportato da “calciomercatoweb.it”, infatti, il rapporto tra Manchester City e Grealish potrebbe presto finire proprio a causa del pochissimo minutaggio che l’allenatore spagnolo sta concedendo all’inglese, che di conseguenza diventa sempre più scontento. Nonostante il suo contratto sia in scadenza nel 2027, egli potrebbe infatti già lasciare i “Cityzens”. Ecco quindi che gli altri club potrebbero effettivamente fare un pensiero sul giocatore, che resta comunque un attaccante di altissimo lignaggio che potrebbe fare la differenza in qualsiasi realtà gli possa garantire lo spazio adeguato. Proprio per questo motivo la dirigenza bianconera potrebbe pensare di metterlo nel taccuino dei possibili prossimi acquisti, con tutta la tifoseria che sta già sognando il grande colpo. L’unica cosa da risolvere è però la questione legata all’ingaggio, attualmente fissato a 15 milioni di sterline, il che potrebbe comprensibilmente essere un problema per le casse della Juventus