Calciomercato Juventus, Paratici non dimentica: “scippato” l’erede di Szczesny

0
131

Calciomercato Juventus, l’ex direttore sportivo bianconero è pronto a soddisfare la richiesta del suo allenatore. 

Non è una novità il fatto che, da ormai qualche stagione, la Juventus stia sondando con una certa frequenza il mercato dei cosiddetti “parametro zero”. Puntare sui giocatori in scadenza comporta sempre alcuni rischi, che però a volte vale la pena correre. Per adesso, ad esempio, non stanno “pagando” gli acquisti estivi di Angel Di Maria e Paul Pogba, entrambi subito alle prese con problemi d’infortuni. L’argentino, dopo aver incantato nella partita d’esordio con il Sassuolo, è tornato a frequentare l’infermeria e solo nelle ultime giornate è nuovamente a disposizione di Massimiliano Allegri.

Fabio Paratici ©️LaPresse

Ancora più sfortunato il centrocampista francese, che si è lesionato il menisco addirittura durante la tournée americana. La speranza è quello di vederlo in campo per fine ottobre ma il timore che i tempi di recupero si allunghino dopo l’operazione è ancora concreto.

Calciomercato Juventus, il Tottenham vuole Oblak

Soltanto il tempo, tuttavia, potrà tracciare un bilancio e dirci se le due operazioni effettuate dalla società bianconera nell’ultima sessione di calciomercato si riveleranno fallimentari oppure no. Nel frattempo la Juventus continua a guardare avanti, alle possibili occasioni che potrebbero presentarsi da gennaio in poi, visto che non sono affatto pochi i giocatori in scadenza. Uno di questi è Jan Oblak, estremo difensore 29enne dell’Atletico Madrid, il cui contratto scadrà nell’estate 2023. E, a quanto pare, i Colchoneros non sono ancora convinti di presentargli una proposta di rinnovo.

La Signora è una delle tre squadre interessate, oltre a Barcellona e Bayern Monaco. E considera l’affidabile portiere sloveno un possibile erede di Wojciech Szczesny, ultimamente tormentato dagli infortuni e in scadenza nel 2024. Occhio, però, alla concorrenza del Tottenham della coppia Paratici-Conte. Che, stando a quanto riporta l’Evening Standard, ha messo gli occhi su Oblak come sostituto del francese Hugo Lloris, da 10 anni a Londra.