Juventus, l’annuncio di Allegri nel post gara: “Un atto dovuto”

0
853

Prestazione scialba della Juventus che ha incassato in Champions League la terza sconfitta su quattro partite disputate.

Viene facilmente da pensare come la qualificazione al turno successivo del torneo europeo sia più che in bilico. Molto complicata da raggiungere, visto che rimangono solamente sei punti a disposizione. Sul campo del Maccabi Haifa la prestazione della Juventus è stata di quelle da dimenticare. Squadra subito sotto dopo pochi minuti ma poi incapace di avere una reazione.

@LaPresse

Circolazione di palla molto lento, i soliti problemi che Bonucci e compagni hanno palesato in questa prima parte della stagione. Sui social non sono mancate le critiche all’allenatore Massimiliano Allegri, ormai da tempo sulla graticola, ma anche per i giocatori. Nessun esonero in vista, il presidente Agnelli a Sky ha confermato il tecnico.

Juventus, Allegri annuncia: squadra in ritiro fino al derby

Proprio Allegri, sempre ai microfoni di Sky, ha parlato di questa gara. Con ovvia delusione. “Non c’è stata una prova all’altezza dal punto di vista caratteriale, ora dobbiamo stare zitti e tornarcene a casa”. Annunciata una importante decisione: “Ora torniamo a Torino e fino al derby rimaniamo alla Continassa. E’ un atto dovuto alla società, ai tifosi e ai noi stessi. Ogni tanto serve rimanere in ritiro per guardarsi negli occhi. Ora abbiamo tre giorni per preparare il derby con il Torino”. Allegri ha sottolineato anche come “non ho mai pensato alle dimissioni, è bello avere una sfida quando tutto diventa più difficile. Dobbiamo uscirne con coraggio e passione”.