Calciomercato Juve e Milan, ha vinto Pioli: ritorno e scambio lampo

0
80

Calciomercato Juventus e Milan, vince ancora Stefano Pioli. Torna alla base con il super scambio, Allegri nuovamente all’angolo.

In questi giorni i bianconeri hanno vissuto l’ennesima disillusione, come evidenziato dalla netta sconfitta in quel di San Siro sabato pomeriggio, giunta in un momento molto particolare, proprio quando Vlahovic e colleghi sembravano aver trovato una parvenza di equilibrio e serenità con le due vittorie della scorsa settimana.

Stefano Pioli ©LaPresse

Quanto accaduto in terra meneghina è invece cosa nota e, soprattutto, un qualcosa di già visto troppe volte nel recente periodo. L’approccio non è certamente stato tra i peggiori e ci ha anzi restituito una squadra desiderosa di imporsi e brava a schiacciare il Milan nella propria metà campo, totalizzando non poche conclusioni e mettendo in difficoltà Theo Hernandez e compagni.

Calciomercato Juventus, Asensio al Milan con il super-scambio

Calciomercato Juventus
Marco Asensio ©LaPresse

Come sovente accaduto, però, la buona prestazione è durata solamente una trentina di minuti, con il risultato sbloccatosi anche abbastanza fortunosamente con la marcatura di Tomori, rivelatasi catalizzatrice dell’abbattimento tecnico-tattico definitivo degli ospiti. Come riferisce El Gol Digital, però, i presupposti per assistere ad un nuovo scacco della Juventus contro il Milan ci sono tutti.

Questa volta non sul campo da calcio ma in ambito di mercato, spesso contraddistinto da dialettiche tra queste due storiche realtà. Particolare attenzione merita quanto raccolto recentemente dalle su citate penne spagnole, a detta delle quali Marco Asensio, finito anche nel mirino di Agnelli, potrebbe approdare al Milan attraverso una formula molto particolare.

Marco è infatti ai margini del progetto Blanco e ha un contratto in scadenza fra meno di un anno, oltre che a non godere della fiducia di Ancelotti. Tutto sembra portare ad una sua sortita, a maggior ragione se si pensa alle plurime avances giunte dall’Inghilterra e dall’Italia. Il futuro del non più giovanissimo potrebbe essere rossonero, alla luce dell’intenzione del Real di riprendersi Brahim Diaz, per il quale a Madrid hanno mantenuto con lungimiranza un diritto di ricompra a 27 milioni di euro.

In Spagna non escludono uno scambio ex aequo tra i due, per il bene di tutte le parti in causa. Eccezion fatta per la Juventus.