Voti Torino-Juventus 0-1 e pagelle: Vlahovic predatore, flop Kean

0
125

Torino-Juventus 0-1, voti e pagelle: la zampata di Dusan Vlahovic regala tre punti di fondamentale importanza ai bianconeri. L’analisi delle prestazioni fornite dalla “Vecchia Signora”.

Da pochi istanti si è chiuso il derby della Mole, che ha visto l’exploit della Juventus: ad imporsi sono stati i bianconeri grazie alla rete messa a segno da Dusan Vlahovic, che con un guizzo da autentico rapace d’area è riuscito a ribadire in rete la spizzata aerea di Danilo.

Esultanza Juventus ©LaPresse

Tre punti che sono ossigeno puro per la “Vecchia Signora”. Gara che il bomber serbo della Juve ha azzannato con la cattiveria giusta sin dai primi minuti; prima fungendo da assist man per Kean, poi mettendosi in proprio ingaggiando un personalissimo duello con Milinkovic Savic. Ottima la prestazione dell’ex centravanti della Fiorentina, capace di calamitare la maggior parte delle azioni offensive dei suoi compagni offrendo costantemente una valvola di sfogo. Solida anche la prova di Danilo, capace di far sempre la cosa giusta nel momento giusto. Frizzante Kostic, le cui sortite permettono costantemente di creare la superiorità numerica.

anti i cross pennellati dall’esterno serbo dalla corsia mancina, la maggior parte dei quali finiscono con un magnete sulla testa di Vlahovic. Delude Kean, così come Mckennie: lievita alla distanza la prova di Cuadrado, che nella prima frazione di gioco è stato abulico.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny 6, Danilo 7.5, Bremer 6 (’52 Bonucci 6), Alex Sandro 6, Cuadrado 5,5, Mckennie 5, Locatelli 6.5, Rabiot 6,5, Kostic 7, Kean 4.5 (’73 Milik 6), Vlahovic 8 (’90 Paredes).