Calciomercato Juventus, intreccio con Kvaratskhelia: nuovo 10 per Allegri

0
150

Calciomercato Juventus, intreccio con il Napoli che garantisce il nuovo 10 ad Allegri in vista del futuro. Coinvolto proprio uno dei giocatori più in forma del momento.

Il riferimento è chiaramente quel georgiano giunto all’ombra del Vesuvio non senza dubbi o timori, cui si è sin da subito aggiunta la perplessità non solo legata al Paese e al campionato di provenienza ma anche quella per una pronuncia non proprio semplicissima ma che a suon di gol e urla per invocarlo è ormai ben entrata in testa a un popolo caldo come quello napoletano.

Juventus
Khvicha Kvaratskhelia ©LaPresse

Quest’ultimo è stato fin qui felicemente sorpreso dalla squadra, alla luce di un andamento in campionato brillante e frutto di una crescita esponenziale nei singoli ma anche e soprattutto a livello collettivo. Un momento, insomma, ben diverso da quello vissuto da una Vecchia Signora reduce da una parentesi complicata ma che i tifosi tutti si augurano possa essere stata smaltita con la vittoria nel Derby.

Calciomercato Juventus, Kvaratskhelia regala ad Allegri l’attaccante da 130 milioni

Calciomercato
Federico Cherubini ©LaPresse

Restando però al discorso di apertura e a quel Kvaratskhelia che ha sorpreso tutti, va evidenziato un particolare scenario riferito da Calciomercato.it. Dopo essere stato strappato da una concorrenza di certo non esigua, il georgiano ha già suscitato degnissime attenzioni in Europa, in realtà attirate già in precedenza ma mai al punto tale da convincere società a usare la stessa veemenza di Giuntoli e colleghi.

La su citata fonte, in particolar modo, riferisce di un interesse nei suoi confronti da parte dell’Atletico Madrid, desideroso di consegnare a Simeone (o il suo erede) un profilo che corrobori l’attacco con sfrontatezza e gioventù. Il nome di Kvara è quello che attira di più e che genera una certa attenzione anche in casa Juventus.

L’ipotetico arrivo dell’esterno di Spalletti nella Capitale spagnola, aumenterebbe le possibilità di veder partire quel Joao Felix arrivato alla corte di Simeone per 127 milioni di euro e corteggiato da tanti club ma mai partito, alla luce delle forti riluttanze dei Colchoneros nell’accettare offerte pari o inferiori alla cifra spesa per il suo ingaggio dal Benfica.

Il freddo rapporto con il Cholo, unitamente ad un exploit importante ma meno vigoroso di quanto ci si aspettasse, integrato dall’ipotetico ingaggio del georgiano, stuzzicherebbe la Juventus. Già in passato i bianconeri avevano infatti cercato Joao Felix, un cui approdo sarebbe favorito proprio da uno degli uomini più discussi di questo momento. Fornendo un assist decisivo fuori dal campo e ad una diretta concorrente.