Rottura totale con il Liverpool, la Juve non crede ai suoi occhi: si libera a zero

0
354

Rottura totale con il Liverpool, dall’Inghilterra sostengono che il centrocampista potrebbe non rinnovare coi Reds. 

Si è aperta oggi una settimana cruciale per la Juventus, che in un modo o nell’altro avrà ripercussioni sul prosieguo della stagione. È la settimana della delicatissima sfida di Lisbona contro il Benfica, in cui la Vecchia Signora si gioca le residue speranze di qualificazione agli ottavi di finale della manifestazione continentale più importante. Massimiliano Allegri e i suoi uomini hanno un solo risultato a disposizione per poter centrare la fase ad eliminazione diretta: vincere e continuare a sperare. A patto che poi lo si faccia pure contro il Psg sette giorni dopo nell’ultima giornata della fase a gironi. Due partite che incideranno inevitabilmente anche sul prossimo futuro della squadra bianconera.

calciomercato juventus
Klopp ©LaPresse

Sarà complicato riuscirci ma la Juventus ha il dovere di provarci. Serve una reazione come quella che Vlahovic e compagni hanno avuto in campionato dopo il disastro di Haifa. Nel momento più difficile gli attributi sono venuti fuori: prima il successo di misura nel derby con il Torino; poi il roboante 4-0 all’Empoli nell’anticipo di venerdì scorso.

Rottura totale con il Liverpool, anche Keita tra i giocatori che stanno monitorando i bianconeri

Naby Keita
Naby Keita ©️Ansafoto

Anche le prossime operazioni di mercato sono strettamente legate a quello che succederà nei prossimi sette giorni. Intanto la dirigenza si sta muovendo, iscrivendosi alla corsa per quei giocatori che a giugno andranno in scadenza e che non hanno ancora raggiunto un accordo coi rispettivi club. Oltre a N’Dicka dell’Eintracht Francoforte, la Juventus monitora anche Naby Keita del Liverpool, che a quanto pare potrebbe non rinnovare coi Reds. Dall’Inghilterra, infatti, sostengono che dietro al ritardo della firma del centrocampista guineano, uno dei pilastri della mediana di Jurgen Klopp, ci sia lo zampino dell’Arsenal.