Bastoni-Juventus, il sì che svela tutto: intreccio monstre

0
2543

Bastoni-Juventus, arriva il sì con intreccio monstre che svela tutto. Decisivo il Tottenham di Antonio Conte.

In attesa della gara decisiva di questa sera contro il Benfica, destinata a sentenziare in modo quasi definitivo quelle che sono le possibilità di restare ancorati al treno Champions League, giungono degli aggiornamenti di mercato tutt’altro che trascurabili. In queste settimane abbiamo evidenziato come la campagna acquisti estiva abbia permesso ad Allegri di veder corroborato il proprio scacchiere, senza però che questo si riflettesse con concreti e nobili risultati in campo.

Dirigenza

Al contempo, si è evidenziato come i bianconeri non abbiano mai potuto contare seriamente su un organico al completo che il tecnico e la piazza tutta si augurano di poter avere a disposizione quanto prima. Non solo movimenti in entrata, però, ma anche la necessità di apportare delle modifiche che limino lo scacchiere attraverso epurazioni o allontanamenti di non sia più considerato all’altezza.

Calciomercato Juventus, intreccio monstre Bonucci-Bastoni: interviene Conte

Juventus
Bonucci ©LaPresse

Qualche miglioria interesserà sicuramente anche il reparto difensivo nel prossimo futuro, rimasto già privo di Giorgio Chiellini e adesso contante su un leader quale Bonucci non più giovanissimo. Bremer ha fin qui dimostrato di essere importante mentre mentre meno importante è stato l’impatto dell’asceso Federico Gatti. Proprio sul fronte difensivo, Todofichajes.com rivela dei dettagli di non poco conto sulle intenzioni di Conte che interessano certamente anche la squadra di Allegri.

Non poche, infatti, le voci circa l’interesse degli Spurs per Bonucci, per le quali non si possono ignorare però alcuni aspetti. Lo storico 19 bianconero sembrerebbe infatti comunque vicino al rinnovo automatico, come testimoniato indirettamente anche dalle penne iberiche. A loro detta, infatti, sul taccuino di Antonio Conte, allenatore del Tottenham per un altro anno da contratto, avrebbe messo nel mirino Bastoni. L’interista è ben noto dal mister leccese, intenzionato a restare a Londra solo al fronte di garanzie sul piano tecnico e progettuale.