Lascia la Juventus per 23 milioni: derby stellare, poker d’assi

0
1965

Calciomercato Juventus e addio da 23 milioni. Lascia subito Torino, corsa a quattro a gennaio.

I bianconeri hanno ripreso a vincere, inanellando una serie di risultati positivi, iniziata nel Derby della Mole e proseguita contro l’Empoli. I sei punti ottenuti nelle ultime due settimane hanno certamente garantito maggiore tranquillità ad un ambiente preoccupato e deluso, atteso oggi dalla partita contro il Benfica destinata ad avere un’importanza fondamentale per decretare quello che sarà il futuro cammino in Europa.

Calciomercato Juventus
©️LaPresse

Giusto continuare a ragionare step by step, pensando di volta in volta agli impegni con la solita tranquillità che Massimiliano Allegri ha cercato di conferire alla squadra e all’ambiente in qualsiasi momento, anche nelle fasi più delicate e difficili affrontate in questa prima parentesi di stagione. Giusto pensare, dunque, alle questioni di campo, senza però per questo ignorare tutto ciò che interessi un calciomercato destinato ad avere un valore discriminante a partire da inizio 2023.

Calciomercato Juventus, poker in Premier League per McKennie

Psg-Juventus
McKennie ©️Ansafoto

Particolare attenzione, su tale fronte, merita la notizia riportata in queste ore da Calciomercato.it. Questi ultimi hanno infatti evidenziato come in casa Juventus si stia pensando a come operare anche sul fronte delle uscite. Non solo la necessità di plasmare la rosa con nuove entrate ma anche quella di epurarla tramite delle limature in uscita che consentano di registrare anche delle entrate di non trascurabile importanza.

Secondo la suddetta fonte, infatti, Weston McKennie potrebbe lasciare Torino a gennaio, alla luce dei copiosi interessi in Premier League. Il centrocampista americano potrebbe fruttare alla Juventus 23 milioni di euro, valore ritenuto congruo da Agnelli. Su di lui non solo il Tottenham o l’Arsenal ma anche Everton, Newcastle e Leeds.