Calciomercato Juventus, firma posticipata: la frenata ufficiale rimescola tutto

0
68

Non ci sono dubbi sul fatto che il mese di gennaio sarà molto importante per iniziare a capire la Juventus che verrà.

Nel 2023 continuerà il percorso di rinnovamento della squadra bianconera, che è intenzionata a cambiare alcune pedine della sua rosa. Alcune in modo obbligato, considerando che ci sono dei giocatori che si avvicinano alla scadenza naturale del loro contratto. Verranno meno delle risorse importanti, quelle che potevano arrivare dalla Champions League. Torneo dal quale la Juventus è già stata eliminata.

juvelive.it
@LaPresse

Non è da escludere che questo possa portare ad un cambio di strategia da parte della dirigenza, che dovrà muoversi sul mercato con un occhio volto sempre al bilancio. Si continuerà a monitorare la situazione dei parametro zero, giocatori che potrebbero essere presi senza spendere nemmeno un euro per il loro cartellino.

Calciomercato Juventus, Dalot vuole rimanere al Manchester United

juvelive.it
Diogo Dalot ©LaPresse

Si cercano affari comunque anche in altri campionati, cercando di sfruttare le eventuali occasioni che potrebbero proporsi. Alla Juventus servono prima di tutto nuovi esterni difensivi e uno dei nomi accostati ai bianconeri è quello di Dalot del Manchester United. Giocatore ormai pronto per grandi palconoscenici, che però al momento vuole frenare ogni voce di mercato e concentrarsi sul presente. “Ora c’è un mondiale in arrivo e non credo sia il momento di pensare ad un nuovo contratto. Sono felice nel mio club, amo giocare con questa maglia e penso di dimostrarlo ogni volta che scendo in campo all’Old Trafford”. Ad ogni modo non si chiude alla possibilità di un futuro altrove. Con la Juventus che dovrà tenere le antenne dritte e farsi trovare pronta se ci sarà uno spiraglio.