Flop Paredes, la mossa a sorpresa della Juventus sconvolge il mercato

0
7450

Flop Paredes, la Juventus sconvolge il mercato e non solo. Mossa a sorpresa e futuro deciso.

Le tante difficoltà palesate dalla rosa in questi anni e, in particolar modo, in una parentesi di grande disillusione con il ritorno di Massimiliano Allegri sono certamente imputabili ad una serie massiccia di fattori. Plurime, infatti, le ragioni di un’involuzione in questi anni che ha visto la squadra inflettersi pian piano proprio in un momento che sembrava dover essere generatore dello step finale per l’ascesa nell’Olimpo delle intoccabili di Europa.

Calciomercato Juventus
Leandro Paredes ©️LaPresse

Il riferimento è chiaramente all’ingaggio di Cristiano Ronaldo, il cui impatto è stato importante e indiscutibile ma al contempo ha rappresentato da matrice (almeno in termini temporali, se non causali) ad un corpo di difficoltà contraddistinte anche dai diversi cambi in panchina e dall’assenza di un filo rosso al giorno d’oggi non ancora del tutto rintracciato.

A differenza della parentesi della staffetta Pirlo-Sarri, Agnelli e adepti hanno comunque palesato una certa fermezza, dicendosi decisi nel continuare a puntare sul mister livornese, al netto di innegabili e palese difficoltà arrivate in questa fase del Max 2.0.

Calciomercato Juventus, flop Paredes e tre nomi per il futuro

Dirigenza / Lapresse

Proprio su tale fronte, si sottolinei come la Juventus abbia comunque palesato dei margini di crescita e degli aspetti positivi anche in tanti altri campi. Se è vero che le delusioni in campionato e in Champions League sono state nette e non proprio attese, è altrettanto giusto evidenziare come a Torino si sia nel recente periodo registrato una crescita sul fronte giovani, grazie al lancio e alla maturazione di diversi elementi.

Dopo le difficoltà palesate da diversi elementi saggi e altisonanti arrivati in queste parentesi di mercato, non è da escludersi che esempi come quello di Fagioli o Miretti portano il club a ragionare su profili da plasmare e non solo su usati sicuri quali Di Maria o simili. A deludere, tra i vari, è stato infatti anche quel Leandro Paredes che non ha dato al centrocampo juventino tanto quanto ci si aspettasse.

Da tale punto di vista, Calciomercato.it si è espresso con grande chiarezza, parlando di un modus operandi abbastanza chiaro all’ombra della Mole Antonelliana. Non solo il ritorno di Rovella, bravo a costruirsi una centralità anche al Monza. La Juventus potrebbe infatti pensare anche a Davide Frattesi del Sassuolo, oltre che a un Jorginho che rappresenterebbe però un’operazione diversa rispetto a queste appena citate, per età e visione futura.