Juventus, fulmine a ciel sereno Zidane: ritorna in panchina

0
10239

Juventus, l’ex allenatore del Real Madrid è pronto ad intraprendere una nuova avventura: la “staffetta” appare scontata.

Nonostante le perenni tribolazioni che sta vivendo durante la sua seconda avventura al timone della squadra bianconera, Massimiliano Allegri continua ad avere la fiducia della società. Non si sa bene se si tratti di una fiducia a tempo, visto che per meritarsi un’eventuale riconferma il tecnico livornese dovrà essere capace di invertire completamente la rotta. Ha ancora tre anni di contratto. Ma tutto dipenderà da cosa riuscirà a portare a casa la Juventus in questa stagione, che è cominciata in maniera davvero deludente.

Juventus, fulmine a ciel sereno Zidane: ritorna in panchina
Zidane ©️Ansafoto

Siamo a novembre e la Vecchia Signora è già fuori dalla Champions League dopo aver collezionato a malapena tre punto in un girone con Psg, Benfica e Maccabi Haifa. Bianconeri qualificati all’Europa League per il rotto della cuffia, grazie ad una migliore differenza reti nei confronti degli israeliani. In campionato gli uomini di Allegri stanno provando a rimontare ma al momento servirà un mezzo miracolo per rientrare nella lotta scudetto.

Juventus, c’è la nazionale francese nel futuro di “Zizou”

Calciomercato Juventus
Zinedine Zidane ©️AnsaFoto

E se da una parte il club ha preferito confermarlo malgrado il fracaso Champions, non si può dire lo stesso della tifoseria. Gran parte degli appassionati bianconeri continua a chiedere a gran voce l’esonero. E sussulta ogni volte che spunta fuori il nome di un possibile sostituto. Mentre quello di Antonio Conte continua ad essere divisivo, sarebbe accolto con favore l’eventuale arrivo di Zinedine Zidane, uno che ha sempre un posto speciale nel cuore degli juventini, dopo aver vestito la maglia bianconera da calciatore.

Improbabile, però, che l’allenatore francese ex Real Madrid possa tornare a Torino. Secondo il giornalista spagnolo Sergio Valentin, il suo grande sogno è diventare il nuovo selezionatore della nazionale transalpina. Si moltiplicano infatti le voci di una “staffetta” con Didier Deschamps, suo compagno sia coi Bleus che alla Juventus. Dopo il Mondiale, stando a quanto riporta Valentin, Zidane raccoglierà il testimone dell’attuale commissario tecnico.