Calciomercato, dalle parole ai fatti: irruzione United e Juve a pezzi

0
38

Si avvicina il mese di gennaio e con esso anche il calciomercato invernale, con la Juventus che sta iniziando a pensare alle mosse da compiere.

La squadra bianconera cercherà di concludere nel migliore dei modi questo anno solare, che per quanto riguarda i club è di fatto agli sgoccioli. All’orizzonte c’è infatti la sosta per i mondiali che si giocheranno a breve in Qatar, e dunque ci sarà modo per riflettere su eventuali innesti da portare a Torino già all’inizio del 2023.

Lo Stadium bianconero juvelive.it
Lo Stadium bianconero @LaPresse

Allo stesso tempo non ci sono dubbi sul fatto che la dirigenza abbia già stilato una lista di potenziali obiettivi in vista dell’estate. La Juventus deve proseguire nel suo percorso di rinnovamento e ci sono alcune zone del campo che andranno per forza di cose rinforzate.

Juventus, il Manchester United piomba su Malo Gusto

Malo Gusto  juvelive.it
L’esterno destro del Lione Malo Gusto @LaPresse

Tenendo sempre d’occhio il bilancio, la squadra torinese dovrà puntare su calciatori in grado di aprire un nuovo ciclo vincente. Elementi che per anni dovranno essere le colonne portanti dell’undici juventino. Si è parlato nelle scorse settimane di un giovane molto interessante come Malo Gusto, terzino destro prodotto del vivaio del Lione. Classe 2003, con ampi margini di crescita, è stato accostato anche alla Juventus che però – nel caso volesse individuarlo come rinforzo per il futuro – avrebbe una dura concorrenza da battere. Soprattutto quella del Manchester United. Come riportano infatti alcuni rumors dell’Inghilterra, i Red Devils si sarebbero già fatti avanti per lui, inviando anche degli scout per osservarlo. E sarebbero pronti a portarlo in Premier League nel corso dell’estate.