“Sedotto” dalla Juventus, lo portano in Serie A: bomber a prezzo stracciato

0
60

“Sedotto” dalla Juventus, l’attaccante è finito nel mirino di José Mourinho: lo liberano per otto milioni di euro. 

La scorsa estate fu protagonista di una lunghissima telenovela, che sembrava potesse trascinarsi fino alle ultime ore della sessione estiva. Era praticamente fatta: poi, come spesso accade in sede di calciomercato, l’accordo saltò per ragioni economiche. Il motivo? La “colpa” sarebbe di Adrien Rabiot, che per motivi simili rispose improvvisamente picche al Manchester United, con cui c’era stata finanche una prima stretta di mano nella prima settimana di agosto. E dunque Memphis Depay, corteggiato lungamente dai bianconeri, decise di restare al Barcellona. La proposta iniziale consisteva in un biennale a 7 milioni di euro, ma dopo il rifiuto del centrocampista francese in merito al trasferimento in Inghilterra, scese a 6. Un offerta al ribasso che non piacque al centravanti olandese: al quel punto alzò la posta, pretendendo nove milioni all’anno.

“Sedotto” dalla Juventus, lo portano in Serie A: bomber a prezzo stracciato
Mourinho ©️LaPresse

Non se ne fece ovviamente nulla. Il risultato è che adesso Depay sta facendo la “muffa” in Catalogna, essendo fuori dal progetto tecnico dell’allenatore blaugrana Xavi.

“Sedotto” dalla Juventus, Depay verso la Roma

“Sedotto” dalla Juventus, lo portano in Serie A: bomber a prezzo stracciato
Depay ©️Ansafoto

Arrivato a Barcellona grazie al suo connazionale Ronald Koeman, lo spazio per Depay ha cominciato a ridursi quando è subentrato l’ex centrocampista del Barça e della nazionale spagnola. Da quel momento l’ex Psv Eindhoven, Manchester United e Lione è finto ai margini. E adesso è uno dei casi più spinosi, che il club vuole risolvere al più presto. Bisognerà aspettare il mercato di gennaio: Depay è in scadenza ma l’intenzione è quella di liberarsene prima dei giugno. Stando a quanto riporta il quotidiano catalano El Nacional, su di lui ci sarebbe la Roma di José Mourinho, cha ha bisogno di un giocatore con le sue caratteristiche per ravvivare un attacco che sta deludendo. La società presieduta da Joan Laporta sarebbe disposta a cederlo per otto milioni di euro.