Voti Juventus-Lazio 3-0 e pagelle: Kean show, Locatelli top class

0
83

Voti Juventus-Lazio 3-0 e pagelle: Kean ci ha preso gusto, Milik ritorna al goal. Prestazione sontuosa di Locatelli.

Serviva una vittoria importante alla Juve di Max Allegri per chiudere il 2022 nel migliore dei modi. Al termine di 95 minuti complessivamente gestiti con relativa tranquillità, i bianconeri si sono imposti con un largo 3-0 in virtù delle reti messe a segno da Kean (doppietta) e Milik.

Voti Juventus-Lazio 3-0 e pagelle: Kean show, Locatelli top class
Moise Kean ©LaPresse

L’ex attaccante dell’Everton ha inciso in maniera determinante: cattivo, glaciale sottoporrà, Kean ha capitalizzato al massimo tutte le occasioni che è stato in grado di costruirsi. Fantasioso il tocco sotto con il quale ha battuto Provedel in uscita, da rapace d’area la correzione in rete dopo la respinta piuttosto incerta dell’estremo difensore della Lazio. Ma è a centrocampo che la Juve ha di fatto vinto la partita, orientandola sui binari più consoni: Locatelli è stato utilissimo in entrambe le fasi. Sebbene non fosse al top della forma, l’ex centrocampista del Sassuolo ha caracollato molti palloni con intelligenza e tecnica, scortato da un Rabiot nuovamente in versione deluxe. Solida la prova di Bremer, mentre Gatti cresce alla distanza. Dopo un primo tempo appannato, anche Cuadrado raggiunge la sufficienza.

Voti Juventus-Lazio 3-0: Milik ritorna al goal, Chiesa riprende a correre

Le buone notizie per Allegri non sono di certo finite qui. Il goal di Milik si è concretizzato dopo una sortita di Chiesa, imbeccato da un Angel Di Maria entrato finalmente con il piglio giusto. Concreta e di sostanza la prova di Fagioli, pulito tecnicamente ed abile a leggere con sagacia i vari momenti della partita. Ecco i voti completi:

Juventus (3-5-1-1): Szczesny 6,5; Gatti 5,5, Bremer 6,5, Danilo 6,5; Cuadrado 6, Fagioli 6,5, Locatelli 7 (85′ Paredes s.v.), Rabiot 7,5, Kostic 7,5 (64′ Chiesa 7); Kean 8.5 (62′ Di Maria 6,5), Milik 7.