Calciomercato Juventus, 20 milioni per Kessié: adesso cambia tutto

0
215

Calciomercato Juventus, il centrocampista ivoriano non è soddisfatto dei suoi primi mesi in maglia blaugrana. Possibile addio a gennaio.

Potrebbe terminare soltanto dopo pochi mesi l’avventura di Franck Kessié al Barcellona. Clamoroso, ma vero. Uno degli acquisti principe della poderosa campagna acquisti blaugrana, che avrebbe dovuto rappresentare la “rinascita” del club catalano, finora si è rivelato un fiasco quasi totale. Arrivato a parametro zero dal Milan dopo un lungo corteggiamento, il centrocampista ivoriano nella prima parte della stagione è stato poco considerato dall’allenatore Xavi. Lo stesso giocatore non è contento di come stanno andando le cose in Catalogna. Era convinto di trovare molto più spazio.

Calciomercato Juventus, 20 milioni per Kessie: adesso cambia tutto
Kessié ©️Ansafoto

Il tecnico invece lo utilizza con il contagocce, preferendogli altri. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la ricerca, già iniziata, di un mediano che nei prossimi anni possa prendere il posto di Sergi Busquets, veterano ormai al tramonto. Palese, dunque, che il Barça non voglia puntare su Kessié: una scelta che ha portato l’entourage dell’ex rossonero a sondare un’altra volta il mercato. E non è da escludere che possa partire già a gennaio.

Calciomercato Juventus, l’ex rossonero potrebbe finire al Fulham o all’Aston Villa

Calciomercato Juventus, 20 milioni per Kessie: adesso cambia tutto
Unai Emery, tecnico dell’Aston Villa ©️Ansafoto

In Italia troverebbe diversi club pronti ad accoglierlo a braccia aperte. La Juventus, ad esempio, aveva provato a soffiarlo al Barcellona prima che si liberasse a parametro zero dal Milan. Ed allo stesso Kessié non dispiacerebbe tornare a giocare in Serie A. Ma attenzione alle sirene della Premier League. Già accostato a diverse squadre inglesi, anche l’Inghilterra è una destinazione che l’ivoriano non disdegnerebbe. Al momento, come riporta il sito iberico Fichajes.net, sarebbero due i club di Premier a fargli la corte: Fulham e Aston Villa. Non parliamo di due corazzate del massimo campionato inglese, anzi. Ma di società ambiziose che non rinunciano ad investire per provare a crescere sempre di più. E per l’ex perno del centrocampo di Stefano Pioli sono pronte a sborsare subito anche 20 milioni.