Calciomercato, prendere o lasciare: offerta Juventus da 24 milioni

0
75

Sono giorni già caldi per quanto riguarda il calciomercato di una Juventus che nel corso del 2023 vuole rilanciare le proprie ambizioni.

La squadra di Allegri nell’ultimo mese ha dato il meglio di se, quantomeno per quanto riguarda questa prima parte della stagione. Grazie agli ultimi sei successi consecutivi la Juventus è riuscita a rientrare tra le primissime della classifica. Il terzo posto, viste le battute a vuoto nelle prime giornate di serie A, deve essere senz’altro accolto con il sorriso. Ora la sosta dei mondiali, poi si riprenderà a giocare a gennaio.

Massimiliano Allegri 20221114 juvelive.it
Massimiliano Allegri @LaPresse

Nel frattempo la dirigenza dovrà fare alcune valutazioni su chi è sceso in campo finora. Qualcuno ha rispettato le attese, qualcuno invece non ha reso per come ci si aspettava. C’è anche chi ha giocato poco e potrebbe cambiare maglia. Insomma diverse situazioni da definire.

Juventus, c’è differenza netta per il rinnovo di Rabiot

Adrien Rabiot 20221114 juvelive.it
Adrien Rabiot ©️LaPresse

Si pensa dunque a nuovi acquisti già a gennaio oppure per quanto riguarda l’estate. Ma prima di tutto la società dovrà lavorare sui rinnovi di quei calciatori che sono in scadenza di contratto. Per Cuadrado e Alex Sandro non sembra poter arrivare una nuova offerta, diversa invece la situazione di Adrien Rabiot. Il calciatore pure ha l’accordo in scadenza a giugno 2023 ma da Allegri è reputato uno dei giocatori chiave per la sua Juventus. Come scrive calciomercato.it la dirigenza pare pronta ad offrire al calciatore un contratto quadriennale da 6 milioni a stagione. Ma le richieste dell’entourage del francese sono decisamente più alte, si parla di 10 milioni all’anno. Occhio dunque a possibili offerte che potrebbero arrivare dall’estero per cambiare casacca.