Rottura totale con il club: la Juventus non crede ai suoi occhi

0
11286

Calciomercato Juventus, non si torna più indietro: la frattura è ormai irreparabile. Occasione irripetibile: i possibili scenari.

Nella sessione invernale di calciomercato ormai non più lontanissima sono diversi gli obiettivi che intende perseguire la Juventus. Cherubini sarà molto attento, infatti, ai possibili risvolti sia sul fronte entrate che su quello legato alle uscite.

Rottura totale con il club: la Juventus non crede ai suoi occhi
Max Allegri ©LaPresse

Non è una sorpresa il constatare come la “Vecchia Signora” sia particolarmente interessata a rinforzare le corsie laterali. Oltre a puntellare la fascia sinistra (Grimaldo continua ad essere il primo nome sulla lista, ma occhio alle novità), gli uomini mercato della Juve vorrebbero perfezionare un innesto anche per l’out destro. Dopo i sondaggi esplorativi compiuti per Odriozola e Malo Gusto, “Madama” è uscita più o meno allo scoperto anche per Karsdorp, lanciando segnali di interessamento che non sono affatto passati inosservati.

Calciomercato Juventus, scintille Karsdorp-Roma: multa ed addio

Rottura totale con il club: la Juventus non crede ai suoi occhi
Karsdorp ©LaPresse

L’olandese è ormai ai ferri corti con la Roma. La mancata risposta alla convocazione del club si configura come la classica goccia che potrebbe far precipitare un vaso già in bilico dopo le esternazioni pubbliche di José Mourinho. Il tecnico lusitano – a margine della sfida con il Sassuolo – ha attacco Karsdorp, criticandone soprattutto la scarsa abnegazione. Non convocato per il match contro il Torino una settimana fa, l’ex Feyenoord può essere considerato un vero e proprio separato in casa. Come riferito dall’edizione odierna de “Il Messaggero“, per il terzino è in arrivo una multa, ma soprattutto è sempre più probabile un addio già nella finestra invernale di mercato.

La Juventus resta alla finestra, osservando l’evolvere della situazione in modo molto interessato. I bianconeri potrebbero mettere le mani su Karsdorp limitando l’esborso: difficilmente Pinto potrà spuntare una cessione a titolo definitivo. Più verosimile, invece, che la fumata bianca possa essere trovata sulla base di un prestito.