Blitz in Qatar, game over Juve: colpaccio Inter

0
26

Calciomercato Juventus, l’inizio dei Mondiali potrebbe creare i presupposti per affari intriganti. Mossa a sorpresa dell’Inter.

I Mondiali che l’Italia sarà costretta a vedere da spettatrice potrebbero configurarsi come l’epicentro di diverse operazioni di mercato.

Blitz in Qatar, game over Juve: colpaccio Inter
Beppe Marotta ©LaPresse

Juventus ed Inter sono molto attive in questo frangente per rinforzare le rispettive rose ad accontentare le richieste di Allegri ed Inzaghi. Ecco perché già da diverse settimane sia i bianconeri che i nerazzurri stanno scandagliando il terreno alla ricerca di soluzioni intriganti, a costi relativamente ridotti. Non è una priorità per la “Vecchia Signora” in questo frangente, ma l’acquisto di un attaccante giovane futuribile in grado di farsi valere già nell’immediato potrebbe stuzzicare e non poco Cherubini. Non è un mistero il fatto che “Madama” figuri tra le squadre interessate a Marcus Thuram. Sul figlio d’arte, però, la concorrenza non manca con l’Inter pronta a passare al contrattacco.

Calciomercato Juventus, l’Inter fa sul serio per Thuram

Fulmine Juventus, Inter sotto choc: il nuovo bomber è un figlio d'arte
Thuram ©️LaPresse

Secondo quanto evidenziato dall’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, infatti, i Mondiali in Qatar possono rappresentare un ottimo viatico per intavolare trattative sul futuro di Thuram. A Doha, infatti, a stretto giro di posta potrebbero materializzarsi le condizioni per un incontro tra i rappresentanti di Thuram e i vertici dirigenziali nerazzurri. L’attaccante francese ha deciso di non rinnovare il suo contratto con il Borussia Monchengladbach in scadenza nel 2023: il club tedesco, però, chiede almeno 10 milioni di euro per lasciar partire il proprio gioiello a gennaio.

Cifra non irrilevante, che però i meneghini potrebbero coprire grazie alle cessioni di Gosens o Gagliardini. Dal canto suo, l’Inter è intenzionata a mettere sul piatto un pluriennale a circa 5 milioni di euro a stagione per il figlio d’arte. Scenario da monitorare con attenzione, anche perché il bomber transalpino piace e non poco anche al Bayern Monaco, che dopo l’addio di Lewandowski è alla ricerca di un ariete d’area di rigore.