Dal Belgio alla Juventus: i bianconeri ‘copiano’ il Milan

0
49

Pensare alle prossime mosse da effettuare sul calciomercato è una delle missioni più importanti della dirigenza della Juventus.

La società bianconera sa benissimo cosa fare. Nei prossimi mesi c’è bisogno ancora di rinnovare l’organico, abbassandone l’età media. Soprattutto in alcune zone del campo ci si aspettano volti nuovi e non è da escludere che qualche novità possa arrivare già nel prossimo mese di gennaio, quando si riaprirà la finestra dei trasferimenti.

Dirigenza Juventus 20221122 juvelive.it
La dirigenza bianconera @LaPresse

I primi mesi del 2023 saranno molto importanti per la Juventus. La squadra di Allegri proverà a farsi largo in Europa League e ha tutte le carte in regola per giocarsi uno dei primi quattro posti in campionato dopo la splendida rimonta che ha compiuto poco prima della sosta per i mondiali in Qatar. I tifosi sognano in grande ed è anche per questo motivo che si aspettano qualche ritocco alla rosa.

Juventus, occhi su Debast dell’Anderlecht

Debast 20221122 juvelive.it
Zeno Debast, difensore centrale dell’Anderlecht @LaPresse

Non è un mistero che i bianconeri debbano per prima cosa trovare rinforzi nel pacchetto arretrato. C’è bisogno di nuovi esterni, visto che Cuadrado e Alex Sandro si avvicinano alla scadenza del loro contratto. Ma la Juventus deve guardare al futuro anche al centro, visto che Bonucci non è più giovanissimo. Calciomercato.it spiega come in Belgio ci sia un obiettivo sul quale la Juventus (ma anche la Roma) avrebbe puntato gli occhi. Stiamo parlando di Zeno Debast, difensore centrale che gioca con la maglia dell’Anderlecht in Belgio. Un mercato, quello fiammingo, sul quale ha puntato molto il Milan nelle ultime sessioni. Ora i bianconeri potrebbero “copiare” la squadra di Pioli.