Rabiot d’etoile, paradosso Juventus: adesso salta tutto

0
641

Rabiot d’Etoile: il centrocampista francese sempre più determinante e sempre più trascinante. E adesso potrebbe davvero saltare tutto. 

Un Rabiot incredibile. Un giocatore diverso da quello che i tifosi della Juventus sono stati abituati a vedere negli ultimi anni. Già le prime avvisaglie, comunque, erano arrivato negli ultimi mesi in bianconero con dele prestazioni al di sopra della norma. Adesso al Mondiale, in maniera immediata, è anche arrivata la conferma di quello che Adrien è in grado di fare solamente se riuscisse a mettere in campo sempre quella voglia che lo sta facendo contraddistinguere anche rispetto ai compagni di squadra in casa Juventus.

Rabiot d'etoile, paradosso Juventus: adesso salta tutto
Rabiot ©️LaPresse

Un gol e un assist nel giorno del debutto con la maglia della Francia e, in generale, una dimostrazione di forza. Uno strapotere fisico e tecnico che di certo non passeranno inosservati e che ovviamente mettono in difficoltà la Juventus. Che rispetto a quello che è successo la scorsa estate, quando ormai aveva ceduto il giocatore, adesso vorrebbe il rinnovo. Ma tutto si complica in maniera sensibile.

Rabiot, il rinnovo si complica

Calciomercato Juventus, scatto per il nuovo Barzagli: 25 milioni ed Inter pietrificata
Cherubini ©️LaPresse

Intanto Rabiot, per mettere nero su bianco, ha delle pretese economiche che la Juventus difficilmente riuscirà a soddisfare. E il fatto che possa giocare un Mondiale incredibile, fatto di gol e assist, ma anche di prestazioni determinanti, non fa altro che aumentare l’interesse attorno all’ex giocatore del Psg. Non solo il Manchester United potrebbe tornare all’attacco, ma anche l’Arsenal potrebbe mettere sul piatto un’offerta economica decisamente importante. La Juve, così come vi abbiamo raccontato, cercherà in tutti i modi, adesso, di trovare un accordo, magari mettendo Allegri in “mezzo”: il tecnico infatti per il centrocampista è una garanzia, visto che gioca sempre ed è anche stato pubblicamente elogiato. Vedremo.