Calciomercato Juventus, si “separa” dal fratello e spicca il volo: lo ha già confessato

0
127

Calciomercato Juventus, fanno notizia le dichiarazioni spiazzanti del giovane calciatore seguito anche dai bianconeri. 

Tra neanche un mese il mercato riaprirà i battenti. La sessione invernale stavolta coinciderà con l’inizio della seconda parte della stagione. Sì, perché il primo Mondiale autunnale della storia ha letteralmente stravolto il calendario, costringendo i principali campionati d’Europa e del Mondo a fermarsi. Alla spicciolata, però, le varie squadre di Serie A stanno ricominciando ad allenarsi. Nei prossimi giorni tornerà a lavorare anche la Juventus: il 17 dicembre i bianconeri giocheranno un’amichevole con l’Arsenal di Mikel Arteta, in questo momento in cima alla classifica della Premier League.

Federico Cherubini ©LaPresse

In tanti, tra i tifosi, continuano tuttavia a chiedersi come si muoverà la Signora sul mercato, se in qualche modo la questione delle dimissioni di tutto il Consiglio d’amministrazione influenzerà le mossa che aveva in mente il direttore sportivo Federico Cherubini. Uno dei pochi dirigenti rimasti in sella, che non è stato toccato dal terremoto societario che ha letteralmente investito il club.

Calciomercato Juventus, Nico Williams potrebbe restare all’Athletic

Nico-Williams-20221127-juvelive.it_
Nico Williams ©️LaPresse

Cherubini monitorerà con attenzione l’evoluzione della “questione” Nico Williams. Il giovane attaccante dell’Athletic Bilbao, attualmente impegnato in Qatar con la nazionale di Luis Enrique – il fratello Inaki ha invece scelto di rappresentare i colori del Ghana – ha un contratto fino al 2024, ma ha già attirato l’attenzione di numerosi club d’Europa. In Spagna, intanto, raccontano da mesi di una possibile cessione, in concomitanza con quella del fratello, in procinto di lasciare Bilbao. Non è detto però che Nico decida di seguire le orme di Inaki. Essendo il piccolo sono sempre stato “il fratello di” – ha spiegato ad elgoldigital.com – ed è una cosa difficile da digerire. Sarò sempre orgoglioso di mio fratello e molto grato per tutto quello che ha fatto per me, ma devo anche volare da solo e costruire il mio destino nel calcio”. Non è da escludere, dunque, che alla fine scelga di rinnovare con l’Athletic, visto che le trattative sono in corso da tempo.