Virata decisiva per il sostituto: la Juventus ha già fatto terra bruciata

0
116

La Juventus blinda il calciatore spagnolo. L’affare col club proprietario del cartellino è ormai a un passo. Già trovato il sostituto.

Messa in archivio la vittoria di ieri sera sul campo dell’Emirates Stadium di Londra contro l’Arsenal di Mikel Arteta, la Juventus di Massimiliano Allegri torna al lavoro per prepararsi al meglio in vista della ripresa che scatterà il prossimo 4 gennaio.

Juventus, vicino l'accordo per il giovane calciatore.
Massimiliano Allegri ©LaPresse.

Una ripresa che vedrà i bianconeri, attualmente terzi in classifica dietro Milan e Napoli, affrontare in trasferta, sul terreno dello Stadio Giovanni Zini di Cremona, i padroni di casa di Massimiliano Alvini, terzultimi in graduatoria con soli sette punti e ancora alla ricerca del primo successo in campionato.

Una Cremonese che, salvo sorprese, non dovrebbe rappresentare un grosso ostacolo per la Juventus la quale, in attesa di tornare ufficialmente in campo, sta iniziandosi a muovere anche in ambito calciomercato con alcuni nomi già annotati sul taccuino del ds, Federico Cherubini.

Juventus, tutto su Iván Fresneda del Real Valladolid

Tra i nomi presenti nella lista della spesa della Juventus, insieme a quello di Jakub Kiwior dello Spezia, c’è sicuramente quello di Iván Fresneda del Real Valladolid. Monitorato ormai da settimane dal club bianconero, il giovane difensore spagnolo potrebbe sbarcare in Italia già a gennaio qualora la Vecchia Signora riesca a trovare l’accordo con la società biancoviola.

Juventus, vicino l'accordo con Fresneda del Valladolid.
Il ds della Juventus, Federico Cherubini ©LaPresse.

Un accordo che, stando a quanto riferito da El Goldigital, potrebbe arrivare già nei prossimi giorni visto che il Valladolid avrebbe già trovato il suo sostituto. Stefan Medina, classe ’92 attualmente in forza ai messicani del Monterrey, dovrebbe infatti sbarcare a breve in Spagna per prendere il posto di Fresneda che, seguito anche da Inter e Milan, dovrebbe alla fine accettare l’offerta della Juventus la quale, con il suo acquisto, andrebbe a ringiovanire ancora di più la rosa di Massimiliano Allegri che, viste le recenti esplosioni di Miretti, Fagioli e Iling Junior, sta iniziando a tenere maggiormente in considerazione i millennials a sua disposizione.