Calciomercato Juventus, colpo dal Chelsea: la formula è quella giusta

0
126

Il nuovo corso della Juventus è iniziato con la nomina dei nuovi dirigenti che avranno il compito di guidare la società bianconera.

Tanto lavoro da fare per chi sarà presto al timone di una Juve che non vuole perdere il suo dna vincente e che farà di tutto per rimanere competitiva sia nel campionato di serie A che nelle altre competizioni nella quale sarà impegnata nella seconda parte della stagione.

Calciomercato Juventus, colpo dal Chelsea: la formula è quella giusta
©LaPresse

Non ci sono dubbi sul fatto che Allegri e i suoi ragazzi abbiano tutte le carte in regola per cercare di portare a casa almeno un trofeo nel corso di questo 2023. Allo stesso modo il tecnico livornese avrebbe bisogno di alcuni innesti per rinnovare e rinforzare la squadra. Alla nuova dirigenza toccherà il compito di capire se ci saranno i margini, anche economici, per effettuare delle operazioni in entrata. Prossime settimane dunque che saranno decisive per il calciomercato invernale.

Juventus, Pulisic sì ma l’affare è possibile solo in estate

C’è poi da capire quale potrebbe essere il futuro di un giocatore che ormai da tempo viene accostato ai bianconeri come Pulisic, attaccante esterno del Chelsea. Dove però non ha trovato lo spazio che avrebbe voluto, visto che ha giocato poche gare dall’inizio e viene considerato più che altro un rincalzo.

Calciomercato Juventus, colpo dal Chelsea: la formula è quella giusta
Christian Pulisic, attaccante esterno del Chelsea

Il giocatore americano sarebbe dunque sacrificabile dal Chelsea come ha sottolineato anche “Fichajes”. Un modo per monetizzare la sua cessione e investire altrove. L’addio di Pulisic potrebbe avvenire anche a gennaio qualora si presentasse qualcuno pronto a fare un’offerta congrua. La Juventus eventualmente non potrebbe partecipare all’asta, visto che non può tesserare extracomunitari. Se ne potrebbe riparlare in estate, però, se Pulisic non partirà. Per i bianconeri, così come per l’Inter anch’essa interessa al talento Usa, sembra complicato pagare il suo cartellino. La formula ideale per la Juve sarebbe quella di un prestito oneroso con diritto di riscatto. Ma il Chelsea sarebbe d’accordo?