Non c’è due senza tre: l’Inter lo soffia alla Juventus

0
413

Non c’è due senza tre, i nerazzurri pensano ad un’operazione low cost che porterebbe il bianconero a Milano. 

Gli spareggi di Europa League sono alle porte e nelle prossime settimane la Juventus sarà di nuovo impegnata ogni tre giorni. Per la prima volta dal lontano 2014 i bianconeri torneranno a disputare la seconda competizione continentale, nella quale sono retrocessi in seguito alla clamorosa eliminazione dalla Champions League dello scorso ottobre. Massimiliano Allegri, però, non ha alcuna intenzione di snobbarla.

Non c’è due senza tre: l’Inter lo soffia alla Juventus
Marotta ©️Ansafoto

Dopo la sfida con la Fiorentina, all’Allianz Stadium giovedì prossimo arriva il Nantes, un club che in questo momento naviga in cattive acque nella Ligue 1 francese. Il tecnico livornese ci tiene a fare bene, come del resto ha ribadito più volte. Soprattutto adesso che l’Europa League può diventare un modo per raggiungere la qualificazione Champions attraverso una strada alternativa. Rientrare tra le prime quattro in Serie A, con la penalizzazione di quindici punti, sarà davvero complicato. La Juventus ci proverà senz’altro. Ma bisogna recuperare un’infinità di punti per risalire sul podio, dov’era prima che la giustizia sportiva infliggesse una dura penalità al club per via del caso plusvalenze.

Non c’è due senza tre, futuro nerazzurro per Cuadrado?

Nonostante davanti a lei ci sia un futuro sempre più precario, considerato che potrebbero arrivare ulteriori penalizzazioni, la Juventus sta provando ad occuparsi anche della questione dei rinnovi. Tra le più spinose, abbiamo quella del contratto di Juan Cuadrado.

Non c’è due senza tre: l’Inter lo soffia alla Juventus
Cuadrado ©️Ansafoto

L’esterno colombiano, dal 2015 a Torino, quasi certamente non rinnoverà coi bianconeri. Lo scorso anno, come ricorda il portale Interlive.it, la società gli propose un biennale con l’attuale ingaggio di 4 milioni spalmato in due anni, ma il procuratore dell’ex giocatore di Fiorentina e Chelsea, Alessandro Lucci, rispose picche. Ma dove potrebbe andare a giocare Cuadrado se dovesse dire addio alla Juve? Nei giorni scorsi l’ipotesi era quella di un’avventura in Arabia Saudita, magari all’Al-Nassr del suo vecchio compagno Ronaldo. Ma occhio al suo agente, lo stesso dei nerazzurri Dzeko e Correa, che potrebbe pensare di proporlo proprio all’Inter, che in estate dovrà verosimilmente sostituire Dumfries.