Juventus-Friburgo, la probabile formazione: i due dubbi di Allegri

0
295

Messa ormai in archivio la sconfitta patita contro la Roma per la Juventus è già il momento di guardare al prossimo impegno.

Giovedì infatti la formazione guidata da Massimiliano Allegri dovrà vedersela contro l’ostico Friburgo. Una squadra, quella tedesca, da prendere con le pinze. Verrà affrontata con la massima determinazione impegno visto che la Juve vuole arrivare in fondo all’Europa League.

Juventus-Friburgo probabile formazione bianconera
Massimiliano Allegri @LaPresse

Siamo davvero nella fase cruciale della stagione e il tecnico deve essere molto bravo a gestire le energie dei suoi uomini. Non bisogna infatti dimenticare che la Juventus è impegnata su più fronti, con gare da giocare in tempi molto ravvicinati. E allora chi scenderà in campo giovedì sera allo Stadium? E’ possibile iniziare ad ipotizzare quello che potrebbe essere l’undici titolare, anche se i prossimi allenamenti saranno decisivi per chiarire le idee all’allenatore. Una cosa è certa, si dovrà cercare di portare la vittoria per mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno.

Juventus, ballottaggio a destra e in attacco

In porta ci sarà sicuramente Szczesny e si dovrebbe rivedere in campo dall’inizio Leonardo Bonucci. Destinato a comandare il pacchetto arretrato con Bremer e Danilo, visto che Alex Sandro – qualora fosse disponibile – difficilmente sarà rischiato.

Juventus-Friburgo probabile formazione bianconera
Vlahovic titolare contro il Friburgo? @LaPresse

Il primo ballottaggio di Allegri riguarda la fascia destra. Cuadrado contro la Roma ha speso molte energie ma continua ad essere in vantaggio su De Sciglio. Nessun dubbio invece sulla corsia mancina. Kostic non si tocca, è uno degli uomini più in forma della Juventus. In mediana si va verso la conferma di Locatelli in regia, con Rabiot e Fagioli ai suoi fianchi. In attacco il tecnico conferma la fiducia in Vlahovic, ma chi dietro di lui? Chiesa è recuperato, ma dovrebbe andare ancora in panchina. Di Maria favorito per giocare dall’inizio, si preannuncia una staffetta.