Calciomercato Juventus, reparto stravolto: il triplo colpo è imminente

0
1993

Calciomercato Juventus, il triplo colpo è imminente per un reparto che ormai sembra essere prossimo al ribaltone. Ecco quello che potrebbe succedere

Un triplo colpo in un reparto dove servono innesti visto che si prospettano almeno un paio di addii certi. Insomma, se la Juventus a quanto pare perderà Rabiot che non rinnoverà il suo contratto, non riscatterà Paredes che tornerà al Psg e anche McKennie dovrebbe rimanere in Premier League, allora è normale pensare che dovranno essere diversi i movimenti dentro la Vecchia Signora.

Calciomercato Juventus, reparto stravolto: il triplo colpo è imminente
Allegri -Juvelive.it

Ed a fare un quadro di quello che potrebbe essere ci ha pensato la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina che ha svelato quelle che sono le priorità della formazione bianconera che a quanto pare un identikit ce lo ha bene in testa e porta il nome di Frattesi, centrocampista del Sassuolo cercato come sappiamo anche dalla Roma che potrebbe prendere il posto del francese che sicuramente se ne andrà in Inghilterra almeno di clamorosi colpi di scena delle prossime ore. Una situazione che quindi in questo caso appare assai delineata. Ma non è il solo che piace dalle parti di Torino.

Calciomercato Juventus, altri due colpi oltre Frattesi

L’altro nome caldo che anche in questo caso interessa e pure molto alla società giallorossa è quello di Hjulmand  del Lecce. Corvino nei giorni scorsi ha spiegato che ha dovuto rispedire al mittente diverse offerte a gennaio, ma la prossima estate con molta probabilità non riuscirà a trattenerlo. E la Juve guarda con molto interesse.

Calciomercato Juventus, reparto stravolto: il triplo colpo è imminente
Frattesi – Juvelive.it

Infine, questi due colpi, non chiudono ovviamente le porte a quello che potrebbe essere un importante ritorno alla Continassa e in questo caso parliamo di Rovella. Eccoli quindi gli innesti probabili della Juventus per la prossima stagione. Anche se, qualcosa di più, visto chi andrà via, si potrebbe fare.