Clamoroso Juventus: “Processo annullato”. Come cambia la classifica

0
1692

Clamoroso Juventus, la rivelazione del giornalista fa saltare il banco. “Il processo verrà annullato”. Ecco come cambia la classifica

Non ha dubbi l’avvocato Roberto Afeltra, almeno stando a quello che è stato riportato dal giornalista Fabio Ravezzani. Intanto partiamo da quello che quest’ultimo ha scritto su Twitter.

Clamoroso Juventus: “Processo annullato”. Come cambia la classifica
La gioia dopo la vittoria di ieri sera -Juvelive.it

“Clamoroso. L’avvocato Roberto Afeltra, esperto in diritto sportivo, non ha dubbi: il processo alla Juve verrà annullato. Aver negato un atto alla difesa, dice, invalida un procedimento indipendentemente dal suo contenuto. E’ una decisione del Consiglio di Stato a sezioni riunite”. Insomma, non dovrebbero esserci dubbi con la i bianconeri che potrebbero riavere indietro i 15 punti di penalizzazione e che si vedrebbero di nuovo catapultati al secondo posto in classifica. Ovviamente, al momento, sono solo supposizioni e non sappiamo realmente quello che potrà succedere. Di fatto, però, le cose si stanno mettendo bene per la Vecchia Signora anche se poi ci sono altri processi da affrontare.

Clamoroso Juventus, ecco la nuova classifica

Se davvero alla Juventus nelle prossime settimane venissero ridati i 15 punti di penalizzazione la classifica della Serie A avrebbe un sapore decisamente diverso. Al momento i bianconeri sono settimi, a quota 38, e volerebbero a quota 53, al secondo posto, alle spalle del Napoli.

Clamoroso Juventus: “Processo annullato”. Come cambia la classifica
Di Maria – Juvelive.it

La corsa Champions League rimarrebbe aperta per tre posti, perché solamente gli azzurri di Spalletti, ad un passo dallo scudetto, sono certi che il prossimo anno disputeranno la massima competizione europea. Mentre tutte le altre, dall’Inter, alla Lazio, passando per il Milan e finendo alla Roma, rimarrebbero in corsa. Con la Juve di nuovo dentro si farebbe difficile per l’Atalanta, se non impossibile. Anche perché la squadra di Gasperini gira poco e non sembra essere in grado di mantenere il ritmo. Insomma, una classifica migliore. Bella non è da dire, il Napoli è troppo avanti in ogni caso per pensare di essere contenti.