Dal caso Lukaku al ricorso del Collegio del Coni: Scanavino “lancia” la Juventus

0
272

Le dichiarazioni di Maurizio Scanavino nel pre-partita di Juventus-Napoli

La Juventus è pronta a scendere in campo contro il Napoli nel big match della 31a giornata. I bianconeri vogliono conquistare il secondo posto in classifica, superando la Lazio, ma di fronte avranno la prima della classe.

Scanavino Juventus
Scanavino @Ansafoto

Prima della partita dell’Allianz Stadium, il Chief della Juventus Maurizio Scanavino ha parlato ai microfoni di DAZN, soffermandosi sulla sentenza che ha restituito i 15 punti ai bianconeri. Di seguito le sue parole: “Dobbiamo vedere quali sono le motivazioni che hanno portato i giuduci a prendere questa decisione. Lo sapremo nei prossimi giorni e in quel momento delineeremo il perimetro e le prospettive per eventuali ulteriori cambiamenti da qui a fine stagione”. Scanavino si è anche soffermato sul ricorso accolto in merito alla presenza della curva sud della Juventus nella gara contro il Napoli.

Juventus, Scanavino: “Juventus all’avanguardia, vogliamo il secondo posto e le due finali”

Scanavino sul ricorso accolto si è espresso così: “Siamo soddisfatti anche del ricorso accolto. La Juventus è all’avanguardia per tutto quello che riguarda la gestione di questo tipo di eventi.

Scanavino Juventus dichiarazioni
Scanavino @Lapresse

Siamo contenti che lo stadio sia pieno in una partita di questo tipo che merita questa cornice di pubblico. I due personaggi sono stati puniti in maniera esemplare. Uno è stato bandito per 10 anni, l’altro non potrà mai più entrare allo stadio.
Anche nel caso di Lukaku la nostra posizione è a favore della lotta al razzismo chiaramente.
Questi 4 mesi sono stati molto complicati e devo ringraziare mister giocatori e tutto lo staff. La Juve è costruita per vincere e trovarsi in questa situazione poteva togliere tante motivazioni ma i ragazzi sono stati molto bravi. Ci troviamo adesso con due semifinali da giocare e terzi in classifica. Vogliamo raggiungere entrambe le finali e arrivare al secondo posto