Penalizzazione imminente e retrocessione già scritta: si attende solo l’ufficialità

0
595

La situazione del club, adesso, ricorda da vicino già quella verificata altrove: tutti i dettagli delle possibili conseguenze.

Il calcio, adesso, è in un momento decisamente complesso, soprattutto per alcuni casi extra campo. Come succede, attualmente, in Serie A con Juventus e Sampdoria,  una situazione si ripete, ora, anche in Serie D.

Verdetto UFFICIALE, nuova penalizzazione: come cambia la classifica
Juvelive.it (LaPresse)

Proprio quello che sta succedendo al Fanfulla, formazione del girone D allenata dall’ex Fiorentina e Torino, Riccardo Maspero, adesso, è un nuovo ‘caso’ nazionale.

Penalizzazione e possibile retrocessione: il rischio del Fanfulla

Fulmine a ciel sereno in Serie A: perquisizioni in sede, documenti sequestrati
@LaPresse

Il club della Serie D, ora, potrebbe rischiare una penalizzazione di 4 punti di cui mancherebbe soltanto l’ufficialità. Il problema sarebbe dovuto al motivo di aver schierato nelle prime giornate Klajdi Lusha, sul quale, però, c’era una squalifica che l’attaccante albanese aveva rimediato nella passata stagione. Col -4, il Fanfulla passerebbe, quindi, da 46 a 42 punti andando a finire in piena zona playout come scrivono dall’indiscrezione di ‘Calciomercato.it’.

Un caso che, però, non si è limita solo a questo, come scrivono sempre da ‘Calciomercato.it’, anche il direttore sportivo del club Vito Cera, in conferenza stampa, ha parlato apertamente di ritardo nel pagamento dei rimborsi ai calciatori. Il club infatti sarebbe indietro di alcune mensilità e ciò avrebbe creato divergenze tra presidente e vicepresidente. Una situazione che, di certo, non aiuta a risolvere il problema. Adesso si attendono ulteriori novità in merito.