Juventus, il dubbio per Allegri rimane: si decide in extremis

0
314

Guardare avanti al prossimo impegno è doveroso per una Juventus che deve chiudere al meglio l’attuale stagione in corso.

Dopo l’eliminazione dalla semifinale di Coppa Italia arrivata per mano dell’Inter adesso la formazione è allenata da Massimiliano Allegri deve tornare a concentrarsi sul campionato e sulla complicata trasferta di Bologna. Un avversario da non prendere sotto gamba.

Juventus, il dubbio per Allegri rimane: si decide in extremis
Massimiliano Allegri @LaPresse

I rossoblù proveranno a mettere in difficoltà con la Juventus che ha senz’altro meno energie da spendere sul campo, viste le tante fatiche ravvicinate dell’ultimo periodo. Fare punti è comunque fondamentale per i bianconeri che sono impegnati nella lotta per un piazzamento in zona Champions League. Dovrà essere accantonato almeno per il momento ogni pensiero legato alle vicende extracampo che riguardano la società torinese. Allegri però deve valutare le condizioni di diversi uomini e capire chi sta meglio e può giocare dall’inizio.

Juventus, Vlahovic sulla via del recupero: rifinitura decisiva

Quel che è mancato contro l’Inter è stato di fatto l’attacco, che non è stato affatto pungente. Specie nel primo tempo quando Chiesa ha giocato nel ruolo di centravanti. Chi invece giocherà contro il Bologna. Il dubbio maggiore dell’allenatore bianconero riguarda la presenza o meno di Dusan Vlahovic.

Juventus, il dubbio per Allegri rimane: si decide in extremis
Vlahovic @LaPresse

Oggi il bomber, che ha un po’ smarrito la vena realizzativa nell’ultimo periodo, ha svolto un allenamento personalizzato come ha raccontato il giornalista Giorgio Musso di calciomercato.it. E’ ancora presto per dire che sarà nell’elenco dei convocati, ma le sensazioni sono buone. La rifinitura della vigilia servirà ad Allegri per sciogliere l’enigma e valutare dunque di inserirlo tra i calciatori a disposizione. Rimarrà poi da capire se l’allenatore sceglierà di mandarlo in campo dall’inizio o se lo manderà inizialmente in panchina pronto a sfruttarlo a match in corso. Di sicuro i tifosi aspettano i suoi gol per gioire.