De Laurentiis semina il caos: la Juventus completa il tris

0
341

Le dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis mandano su tutte le furie i tifosi della Juventus. Le parole del patron del Napoli

Certamente non potevano non destare polemica le parole di Aurelio De Laurentiis che in maniera velata ha attaccato la Juventus ma anche Inter e Milan.

De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis ©LaPresse

Aurelio De Laurentiis, a margine della riunione nella Prefettura cittadina dove si è svolto un tavolo tecnico sulle celebrazioni del titolo, ha mandato delle chiare frecciatine alle rivali, ma soprattutto alla rivale per eccellenza, la Juventus. In questi anni il Napoli ha provato a contendere lo scudetto ai bianconeri, senza successo. Dopo l’egemonia juventina si è arresa anche al ritorno delle milanesi, con le vittorie in fila di Inter e Milan negli ultimi due anni. Il patron azzurro si è espresso così al riguardo: “Se guardo alla stagione so che la partita con la Juventus vale tutto lo scudetto. Abbiamo vinto 5-1 all’andata e di piccola misura al ritorno ma mi fa sentire…“. Chiudendo la frase con un gemito. “L’irregolarità costante ci ha penalizzato. Credo che qualche volta siamo arrivati secondi e saremmo potuti arrivare primi, se…. Quindi io mi sento di averne vinti altri di scudetti, soprattutto mi sento di aver vinto lo scudetto dell’onestà. Perché so che per vivere bisogna seguire le regole, che ci piaccia o non ci piaccia“.

Juventus, caos dopo la frecciata di De Laurentiis

Quest’ultima frase del patron del Napoli ha alzato un clamoroso polverone che ha portato a risposte immediate da parte dell’ambiente Juve.

Allegri e Spalletti Juve-Napoli
Allegri e Spalletti ©LaPresse

Una delle prime è arrivata da Lapo Elkann che si è espresso così: “Lasciatelo parlare, è il suo terzo anno con lo scudetto, mentre per noi sono 38″. Anche i tifosi bianconeri hanno reagito furibondi alle dichiarazioni del presidente del club partenopeo e ricordano la vicenda Osimhen che ha creato non pochi problemi al Napoli. “Viviamo giorni di entusiasmo immenso a Napoli. Spesso sentivo dire che non avremmo mai vinto il campionato, ma in estate a una domanda sui campioni che andavano via risposi che invece avremmo vinto lo scudetto”. Ha proseguito De Laurentiis. Le dichiarazioni non sono state gradite neppure da Inter e Milan ma certamente l’attacco velato è principalmente nei confronti della Juventus.