Bremer e Vlahovic esclusi: Allegri confessa tutto

0
272

Le parole di Max Allegri ai microfoni di Sky poco prima del fischio d’inizio della sfida con l’Atalanta. Ecco quanto dichiarato dal tecnico livornese sulle scelte di formazione.

Una partita dal peso specifico non indifferente. Un appuntamento non banale, da non fallire. La Juventus è pronta a scendere il campo nella super sfida del Gewiss Stadium contro l’Atalanta con la volontà di lanciare un messaggio inequivocabile alla concorrenza.

Mazzata Juve dopo la vittoria: nuova penalizzazione e niente Coppe
Allegri (Lapresse)- Juvelive.it

Dopo il filotto di sconfitte consecutive, infatti, Vlahovic e compagni hanno strappato un pari sul campo del Bologna, ritornando al successo contro il Lecce. I risultati di Inter e Milan, vittoriosi contro Roma e Lazio, obbligano la “Vecchia Signora” a non fermarsi, per prepararsi al meglio in vista del confronto di giovedì contro il Siviglia, nella sfida valida per l’andata delle semifinali di Europa League. Anche questo spiega le scelte di formazioni varate da Allegri per la sfida con l’Atalanta. Il tecnico livornese, infatti, ha deciso di lasciare in panchina Bremer e Vlahovic. Intervenuto ai microfoni di Sky, Allegri ha motivato così la doppia decisione: Bremer e Vlahovic? Rotazioni, abbiamo giocato mercoledì e c’è bisogno di tutti. Giovedì ci saranno altri cambi. Oggi partita difficile, con i risultati di ieri la quota Champions è aumentata a 73“.