Hanno scelto Mourinho: colpo di scena Juventus

0
345

Hanno scelto Mourinho, il proprietario sembra aver dirottato le proprie attenzioni sullo Special One. E adesso cambia tutto.

Strano ma vero: è a un passo dal vincere il titolo ma a fine stagione, con ogni probabilità, verrà esonerato. Sembra un paradosso, ma al Psg ormai funziona così. Se un allenatore non riesce a vincere la Champions League, l’obiettivo che i parigini continuano ad inseguire da più di un decennio senza riuscirci, difficilmente si guadagnerà la riconferma.

Hanno scelto Mourinho: colpo di scena Juventus
Mourinho – Juvelive.it (LaPresse)

Un anno fa toccò a Mauricio Pellegrini, stavolta a Christophe Galtier. L’ex tecnico di Lille e Nizza, scelto la scorsa estate per dare il via ad un nuovo ciclo, ha i giorni contati. La sua avventura nella capitale francese sta per terminare dopo appena una stagione: determinante l’eliminazione, prematura, dalla coppa dalle grandi orecchie con il Bayern Monaco. Mbappé e compagni non sono stati certo baciati dalla fortuna nel sorteggio ma nella doppia sfida contro i bavaresi raramente hanno dato la sensazione di potercela fare nonostante una rosa imbottita di stelle e che “trasuda” qualità da tutti i pori.

Hanno scelto Mourinho, Zidane si allontana dal PSG

A Galtier verrà dato il benservito e la vittoria del titolo nazionale – sarebbe il secondo di fila – non farà cambiare idea all’esigente patron Al-Khelaifi.

Zidane firma e si sceglie il “figliol prodigo”: la Juventus ora sa tutto
Zidane – Juvelive.it (LaPresse)

Fino a qualche settimana fa sembrava che il più accreditato a prendere il posto di Galtier potesse essere Zinedine Zidane. L’ex tecnico del Real Madrid è pronto a rimettersi in pista e il suo futuro sarà quasi certamente sulla panchina di un club dopo il sogno, ormai sfumato, di diventare il selezionatore della nazionale francese. Le quotazioni di “Zizou” sono in rialzo da qualche giorno, nel senso che è sempre più lontano dal Psg. Al-Khelaifi, a quanto pare, preferirebbe puntare su uno tra Thiago Motta e José Mourinho, come confermato anche dal giornalista di Foot Mercato Santi Aouna. Resta dunque viva la possibilità di un ritorno, nelle vesti di allenatore, di Zidane alla Juventus come successore di Massimiliano Allegri, la cui conferma non è più così scontata.