Ipotesi di illecito sportivo, UFFICIALE: Procura Figc in azione

0
278

Non si parla di calcio giocato in queste ore nonostante ci stiamo avvicinando a grandi falcate verso il prossimo turno di campionato.

In serie A ci sono dei verdetti che ancora devono essere emessi e gli ultimi 180 minuti si preannunciano più avvincenti che mai. Considerando anche che ci sono tre italiane che saranno impegnate nelle coppe europee. Tuttavia in questi ultimi mesi più che di calcio giocato si è parlato di ben altro.

Ipotesi di illecito sportivo, UFFICIALE: Procura Figc in azione
@LaPresse

La Juventus ad esempio ha dovuto fare i conti con il “caso plusvalenze” e con dieci punti di penalizzazione che sono stati inflitti alla formazione di Allegri. Penalità che ha fatto scivolare indietro i bianconeri, fuori dalla zona Champions League. Per la Procura ad ogni modo il lavoro non sembra essere finito.

Procura, Chinè indaga sulla sfida di serie B Perugia-Benevento

La serie B ha concluso la sua regular season e sono già arrivati dei verdetti importanti relativi al campionato cadetto. Anche per quanto riguarda le retrocessioni, con Perugia e Benevento ad esempio che sono scivolate in serie C. I playout diranno chi sarà l’ultima retrocessa tra il Cosenza e il Brescia.

Ipotesi di illecito sportivo, UFFICIALE: Procura Figc in azione
La Procura federale starebbe indagando su Perugia-Benevento @LaPresse

Tornando a Perugia e Benevento, proprio in queste ultime ore l’Ansa ha rivelato che il Procuratore della Federcalcio, Giuseppe Chiné avrebbe aperto un procedimento sulle “modalità di realizzazione della rete del definitivo 3-2 nella gara Perugia-Benevento dell’ultima giornata del campionato di Serie B”. L’accusa è quella di “ipotesi di illecito sportivo”, con il video della gara che sarebbe stato già acquisito. Nei prossimi giorni la Procura dovrebbe ascoltare i tesserati che sarebbero coinvolti nella vicenda. La vittoria del Perugia non è servita agli umbri per evitare la retrocessione diretta.