Calciomercato Juventus, accordo gratis: primo lampo di Giuntoli

0
290

Anche di domenica non mancano le voci di calciomercato che riguardano la Juventus e le mosse che effettuerà nelle prossime settimane.

Anche prima dell’arrivo di Cristiano Giuntoli come nuovo direttore sportivo i tifosi bianconeri speravano in un profondo rinnovamento della squadra. Ora che da qualche giorno il nuovo dirigente è ufficialmente al lavoro ci si aspettano degli annunci importanti.

Calciomercato Juventus, accordo gratis: primo lampo di Giuntoli
Giuntoli @LaPresse

La Juventus non fa mistero di voler puntare alla vittoria del prossimo campionato di serie A. Bisogna assolutamente voltare pagina dopo l’ultima deludente stagione complicata dalle vicissitudini societarie. Tra qualche giorno mister Allegri e i suoi ragazzi si ritroveranno sul campo per iniziare a preparare i primi impegni. Ma nel frattempo ci si augura che a Torino possano arrivare quegli elementi giusti che sappiano sposare al meglio le idee di gioco dell’allenatore livornese. Attenzione però non solo agli acquisti ma anche alle cessioni, che inevitabilmente ci saranno per fare cassa.

Juventus, Arthur può andare in prestito al Wolverhampton

Proprio in tal senso starebbero per arrivare delle notizie positive per la Juventus. Che deve trovare una nuova collocazione a tutti quei giocatori che non rientrano nei piani tecnici di Allegri. Uno di questi è il centrocampista Arthur, che lo scorso anno è stato prestato al Liverpool dove di fatto non ha mai giocato. Di qui il ritorno alla base per fine prestito.

Calciomercato Juventus, accordo gratis: primo lampo di Giuntoli
Arthur può tornare in Inghilterra @LaPresse

“Mundo Deportivo” però spiega che potrebbe esserci ancora l’Inghilterra nel suo futuro. L’allenatore del Wolverhampton Julen Lopetegui avrebbe infatti chiesto espressamente l’arrivo del mediano brasiliano alla sua corte. L’affare potrebbe decollare sulla base del prestito, cosa che permetterebbe alla Juventus quantomeno di non sborsare l’elevato ingaggio del calciatore. Che pesa e non poco sul monte ingaggi. E al giocatore di rilanciarsi dopo dei mesi senz’altro molto difficili.