Calciomercato Juventus, Giuntoli silura i nerazzurri: definitivo per 20 milioni

0
255

Calciomercato Juventus, Giuntoli deciso non fa un passo indietro: nerazzurri silurati. Addio solo definitivo per 20milioni di euro

C’è un elemento dentro la Juventus che fa gola a molti club: qualità tecniche importanti, fisiche non di meno, e soprattutto una carta d’identità freschissima che permette di fare nel caso un importante investimento per il futuro. E il nome è quello di Iling Junior.

Calciomercato Juventus, Giuntoli silura i nerazzurri: definitivo per 20 milioni
Giuntoli (Lapresse) – Juvelive.it

L’esterno inglese, lanciato da Massimiliano Allegri lo scorso anno, sembra poter essere in uscita, soprattutto se arrivasse un’offerta da 20milioni di euro per il cartellino. Sì, è proprio questa la cifra che avrebbe richiesto Cristiano Giuntoli all’Atalanta, che lo vorrebbe nella propria rosa. Una Dea che però avrebbe preferito la formula del prestito, identica a quella che negli anni scorsi ha portato alla corte di Gasperini prima Romero e poi Demiral. Ma in questo modo l’operazione non andrà mai a buon fine – spiega tuttoatalanta.com – vista la reticenza bianconera di aprire ad un addio in questo modo.

Calciomercato Juventus, la richiesta di Giuntoli

Ma Giuntoli come detto non ci sente. Se addio dovrà essere solamente a titolo definitivo. E per una cifra bella importante, soldi che i bianconeri potrebbero investire per un’altra entrata, anche se in quella zona del campo c’è sempre Kostic, non utilizzato da Allegri contro l’Udinese alla prima uscita ufficiale della stagione.

Iling-Junior: sondaggio del Bologna
Iling-Junior (Lapresse) – Juvelive.it

La sensazione netta è che in questo momento, uno tra il serbo e l’inglese è di troppo. E che quindi – anche per via di quelle parole di Giuntoli sui conti – uno dei due dovrebbe uscire. Di conseguenza l’altro rimarrà in bianconero e si giocherà domenica dopo domenica il posto con Cambiaso, mandato in campo dal primo minuto in Friuli nella partita vinta contro la squadra di Sottil.